5 maggio 2012, ecco la superluna: come e dove vederla

Questo weekend offre agli appassionati uno spettacolo come pochi: stasera infatti la luna apparirà molto più grande e luminosa del solito, tanto da essere denominata dal mondo scientifico “Superluna”. In particolare, nella notte tra sabato e domenica, la luna passerà molto vicina alla Terra facendo bella mostra di sé davanti a tutti gli appassionati del settore.

Il fenomeno, che si ripete solitamente una volta all’anno, consentirà di vedere la luna più grande di circa il 14% rispetto al momento in cui essa si trova alla massima distanza dalla Terra.  Analogamente, la sua luminanza sarà maggiore del 30% rispetto allo stesso momento su menzionato. In altre parole, la Luna si vedrà sempre alla stessa grandezza di quando sorge o tramonta, mentre di solito durante il corso della notte sembra più piccola, forse perché stando in alto non ci sono alberi a palazzi per metterla a confronto rispetto a quando si trova bassa sull’orizzonte, sembrando enorme.

Per coloro che si cimenteranno con i propri mezzi per vedere lo spettacolo, intorno alle 5e34 del mattino in Italia la Luna sarà ad una dstanza pari a 357mila chilometri dalla Terra, minima distanza raggiungibile tra Terra e Luna.

Gli esperti consigliano di vedere il fenomeno quando la Luna si trova bassa sull’orizzonte e soprattutto nel tramonto. Confidando nel bel tempo ed in una giornata senza nuvole, auguriamo una buona visione a tutti i nostri lettori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *