Visioni Impossibili. Capolavori in alta definizione

Le moderne tecnologie per una fruizione migliore e più dettagliata di alcuni capolavori dell’arte classica italiana per la mostra, realizzata dalla Casa Editrice Utet in collaborazione con Haltadefinizione al Museo della scienza e della tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano, chiamata “Visioni impossibili – Botticelli, Leonardo e Raffaello: nuove tecnologie per vivere l’arte” ed aperta dal 1 all’11 Marzo.

 

Non si tratta di cloni o falsi, ma di quadri riprodotti ad alta definizione con fotografie, stampate a dimensioni reali e video dettagliatissimi per risaltare le forme, i colori e la bellezza di alcuni capolavori dell’arte italiana di Botticelli, Leonardo e Raffaello.

 

Saranno a disposizione del pubblico riproduzioni fotografiche e video de L’Ultima Cena, Annunciazione, Battesimo di Cristo e Musico di Leonardo da Vinci, Primavera, Nascita di Venere e Madonna del Magnificat di Sandro Botticelli, Sposalizio della Vergine di Raffaello, che permetteranno di cogliere particolari pittorici altrimenti invisibili all’occhio umano.

 

Ad esempio L’Ultima Cena sarà proiettata in HD su maxischermo con multitouch adibito alla navigazione realtime,  vi saranno postazioni touch screen per addentrarsi nel ciclo delle storie francescane affrescate da Giotto nella Basilica Superiore di Assisi, di cui sarà visibile la riproduzione della scena San Francesco in estasi e Primavera di Botticelli, dopo la ricomposizione di circa 1519 fotogrammi in una unica immagine realizzata da Haltadefinizione con una risoluzione totale di ben 28 miliardi di pixel, verrà scrutata in ogni sua singola parte con la possibilità di scrutare dettagli di dimensioni fino a 15 millesimi di millimetro.

Per la prima volta verrà offerta al pubblico un’esperienza sospesa fra il reale e il virtuale.

Qui di seguito sono riportati alcuni dati utili per un’eventuale visita alla mostra:

  • Orari: da martedì a venerdì 9.30 – 17.00
  • Sabato e domenica 9.30 – 18.30

1 comment for “Visioni Impossibili. Capolavori in alta definizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *