Nuovi progetti per lo sviluppo di tecniche analitiche applicabili ai Beni Artistici

La Regione Toscana, nell’ambito del POR CREO (Programma Operativo Regionale – obiettivo “Competitività Regionale e Occupazione”) 2007-2013, finanzia il progetto ALMA: Analisi Laser di Metalli preziosi ed Ambre che verrà presentato il prossimo martedì 6 marzo presso la Cappella Palatina del Museo degli Argenti di Palazzo Pitti a Firenze.

 

 

L’obiettivo del progetto ALMA sarebbe quello di realizzare uno strumento mobile, basato sulla tecnica LIBS, Laser Induced breakdown Spectroscopy, che darebbe modo di analizzare sia leghe preziose che ambre, in maniera veloce, non distruttiva e permetterebbe di operare direttamente in situ. Elementi questi, tutti fondamentali nell’ambito dell’analisi e della conservazione dei beni culturali, tanto che lo sviluppo di tecniche e di strumentazioni innovative utili per la diagnostica sta divenendo sempre più interessante nel campo dei beni artistici, rappresentando una risorsa importante per la loro tutela.

 

 

Con la tecnica si potrebbe definire la composizione elementare di materiali allo stato solido, liquido o gassoso, ottenendo misure quantitative di alta precisione senza ricorrere a calibrazioni esterne. Modificando la strumentazione LIBS, la tecnica potrebbe riuscire a lavorare in regime di alta sensibilità, permettendo la rilevazione di elementi in traccia fino a concentrazioni dell’ordine di 1 ppm (1 parte su milione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *