Energia dalle correnti marine. Turbine per New York

Fonte: www.architetturaecosostenibile.it Presto sul fondo dell’Est River a New York potremmo trovae delle turbine per lo sfruttamento dell’energia prodotta dalle correnti marine. Il progetto prevede lo sfruttamento delle correnti naturali delle maree dell’East River per generare elettricità. L’obiettivo sarebbe quello di creare una centrale per la produzione di energia elettrica a emissioni zero da oltre 1 MW per gli abitanti di New York.

Il progetto è stato suddiviso in tre fasi:

 

  • FASE 1 – DAL 2002 AL 2006 – COLLAUDO DEL PROTOTIPO:

Le turbine sono state studiate per generare energia pulita dalle correnti delle maree, dei fiumi e dei canali artificiali. Il sistema impiantistico sarebbe stato progettato per non essere visibile dalla riva e non richiedere l’installazione di dighe o di grandi e incisive opere ingegneristiche.

 

  • FASE 2 – DAL 2006 AL 2009 – FASE DIMOSTRATIVA:

La sperimentazione è stata eseguita sul funzionamento di sei turbine ed i risultati ottenuti sono i seguenti:

– eccellenti prestazioni idrodinamiche, meccaniche ed elettriche

– connessione alla rete elettrica di alimentazione senza perdita di qualità nella potenza dell’energia erogata

– funzionamento bidirezionale: alta efficienza durante il riflusso delle maree e delle inondazioni

– controllo automatico del processo senza l’ausilio di un operatore

– nessun danno causato dai detriti o dalle incrostazioni marine

– 70 megawattora di energia fornita

– 9.000 ore di funzionamento delle turbine.

La squadra di monitoraggio ambientale non ha rilevato un aumento della mortalità dei pesci in seguito all’istallazione dell’impianto, né un cambiamento dei comportamenti di vita della fauna marina o dell’avifauna.

 

  • FASE 3 – MESSA IN OPERA:

In seguito all’autorizzazione rilasciata dalla Federal Energy Regulatory Commission (FERC) il 23 gennaio 2012 sono state posizionate nel canale orientale dell’East Reaver 30 gruppi elettronici a turbina che cattureranno energia dal flusso delle maree. L’obiettivo è quello di realizzare una centrale che garantisca energia elettrica a impatto zero a 9.500 abitanti di New York entro il 2015.

Fonte: http://www.architetturaecosostenibile.it/curiosita/varie/energia-correnti-marine-turbine-new-york-644.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *