Mobilità sostenibile: Incentivi fino a 4mila euro per le auto elettriche ed esenzione del bollo auto

Se ne parlava già a marzo del 2017, quando la Provincia Autonoma di Bolzano aveva presentato, con il presidente Kompatscher, un pacchetto di incentivi per i mezzi alimentati da energia elettrica, con l’obiettivo di favorire un ricambio delle automobili verso altre meno inquinanti, non basate sui carburanti tradizionali riducendo in questo modo le emissioni di CO2 in atmosfera. Si punta infatti a dimezzare la quantità di anidride carbonica emessa entro il 2020 (prendendo come dato di riferimento le 4,9 tonnellate prodotte nel 2008). Ora la giunta provinciale ha approvato i criteri di concessione dei contributi.

Sono stati introdotti incentivi pari a 4mila euro per le auto elettriche e 2mila per quelle ibride. E’ la prima provincia ad attuare un piano di incentivi simile e si spera che l’esempio venga seguito e incoraggiato anche da altre. La provincia ha potenziato la rete di ricarica dei veicoli e punta a realizzare 150 colonnine  di ricarica entro il 2020. Ma gli incentivi non finiscono qui: si pensa anche all’esenzione quinquennale del bollo e ad altri meccanismi ulteriormente incentivanti per gli utilizzatori green come mille euro per chi installa una colonnina nel proprio terreno e così via. Incentivati anche gli acquisti di scooter e biciclette elettriche, fino al 30% del costo e con massimali di 1000 e 1500 euro rispettivamente. Praticamente, chi comprerà un’auto elettrica avrà uno sconto da parte della parte venditrice. Questo sconto verrà coperto dall’Amministrazione Provinciale.

Una volta firmata la convenzione con i concessionari il provvedimento entrerà ufficialmente in vigore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *