Tempesta magnetica attesa l’8 settembre: problemi con le comunicazioni

eruzione solareL’enorme eruzione solare del 4 settembre scorso ha causato una vera e propria tempesta magnetica tutt’ora in corso che ha raggiunto la Terra nella mattinata odierna portando con sè notevoli disturbi alle comunicazioni radio. Tali difficoltà di comunicazione saranno più rilevanti nelle regioni polari.

Ma non finisce qui. Nella giornata di ieri è stata registrata dalla sonda Soho un’altra eruzione solare, la più intensa degli ultimi 11 anni secondo i ricercatori e gli studiosi. La seconda nube di plasma causata da quest’ultima dovrebbe giungere da noi nella giornata di domani, 8 settembre. 

Le tempeste solari sono caratterizzate da forti emissioni di materia daparte della corona solare. Come conseguenza di queste si generano milioni di particelle ad alta energia che raggiungono nel giro di 24-36 ore la Terra, in particolare i poli. I primi a risentirne sono i sistemi gps, i satelliti per le telecomunicazioni ed in generale tutto il sistema di comunicazione provocando anche blackout in alcuni casi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *