Conto termico 2.0: nuovi incentivi più facili da richiedere

Arrivano le tanto attese procedure semplificate per gli incentivi del Conto Termico. La revisione è stata approvata nel corso della conferenza Stato-Regioni il 20 gennaio 2016. LE associazioni di categoria dimostrano ampia soddisfazione per quelle che sono ritenute semplificazioni effettive e non solo a parole. Sono così state accolte la maggiorparte delle richieste delle Regioni, ampliando la finestra degli interventi incentivabili e semplificando le modalità di accesso agli incentivi per gli interventi già previsti. Le notivtà principali sono di seguito riportate:

– preparazione di una lista appositamente predisposta dal GSE di apparecchiature con potenza termica fino a 35 kW che, una volta scelte dall’utente, permetteranno una via più rapida e semiautomatica per l’accesso agli incentivi

. revisione in aumento degli incentivi per le pompe di calore, ritenuti fino ad ora inadeguati in confronto all’investimento effettuato

– pagamento di un’unica rata dell’incentivo nel caso esso sia inferiiore a 5000 €

– si potrà pagare online e con carta di credito

– nessuno obbligo di iscrizione ai registri per caldaie a biomassa e pompe di calore elettriche o a gas di potenza maggiore di 500 kW, permettendo così un accesso diretto agli incentivi

– sarà inoltre possibile, solo per le pubbliche amministrazioni,richiedere prima della realizzazione degli interventi e al ricorrere di precise condizioni, la prenotazione degli incentivi con impegno all’erogazione delle risorse.

Tra i nuovi interventi incentivati, ma solo per le pubbliche amministrazioni, risultano:

– trasformazione in “edifici a energia quasi zero”

– sostituzione dei sistemi per l’illuminazione con dispositivi efficienti

– installazione di te tecnologie di gestione e controllo automatico degli impianti termici ed elettrici degli edifici (building automation), di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore.

Seguiranno aggiornamenti

DM Conto Termico 2.0

Allegati DM Conto termico 2.0

1 comment for “Conto termico 2.0: nuovi incentivi più facili da richiedere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *