Seconda edizione del Premio DNA 2015: l’Ordine dei Biologi premia la ricerca scientifica

L’Ordine Nazionale dei Biologi organizza la seconda edizione del Premio DNA, riconoscimento dedicato a biologi coordinatori o membri di gruppi di ricerca e imprese che abbiano conseguito importanti risultati scientifici nel settore della biologia.

I premiati saranno tre, a cui andrà una statuetta raffigurante il DNA e un assegno in denaro da destinare al gruppo di ricerca di riferimento per sostenerne le attività scientifiche.
Possono proporre la propria candidatura i biologi iscritti all’Ordine e coordinatori o membri di equipe di ricerca pubbliche o private. È sufficiente inviare la domanda di partecipazione entro il I aprile 2015, data di scadenza del bando.

I vincitori saranno selezionati da una commissione esaminatrice costituita da ricercatori, docenti universitari e liberi professionisti, tutti esclusivamente biologi. La premiazione si terrà presso lo spazio espositivo dell’Ordine dei Biologi all’Expo di Milano, l’ultimo weekend di giugno 2015.

La prima edizione del Premio DNA si è tenuta durante il XXV Congresso internazionale di Firenze dell’ottobre 2013. In quella occasione furono premiati tre progetti di ricerca, che vedevano impegnati quattro biologi: Massimo Carella, dirigente biologo responsabile del Laboratorio di Genetica medica dell’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovani Rotondo, per la ricerca sulle patologie genetiche; Mirella Filocamo, dirigente biologo dell’Ospedale pediatrico Gaslini di Genova, coordinatrice della Rete delle biobanche genetiche di Telethon; Michela Kuan e Susanna Penco, per la ricerca di metodi alternativi alla sperimentazione scientifica connessa alla vita animale.

Per maggiori informazioni per la partecipazione: http://www.onb.it/2015/02/17/criteri-dammissione-e-modalita-di-presentazione-della-propria-candidatura-al-premio-dna-2015/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *