Stasera occhi all’insù per il passaggio dell’asteroide 2004 BL86

Si tratta di un asteroide di dimensioni enormi, con un diametro di 500 metri. Nella sua traiettoria raggiungerà la distanza minima dal suolo terrestre alle 17,49 (ora italiana). Al momento del massimo avvicinamento, 2004 BL86 non sarà osservabile dalle nostre latitudini, ma sarà possibile seguirlo nelle ore subito successive. Si troverà a 1,2 milioni di chilometri dalla Terra e sarà perfettamente visibile, sperando in un cielo non coperto dalle nuvole, con un buon binocolo. Per chi avesse problemi nella visione a causa del maltempo, l’ANSA seguirà l’evento sul proprio canale Scienza e Tecnica in diretta streaming a partire dalle 20,30.

Ci vorranno almeno 12 anni prima che un altro asteroide di dimensioni paagonabili a questo passi vicino a noi. 1999 AN10, questo è il suo nome, nel 2027 arriverà molto vicino alla Terra diventandone un elemento potenzialmente pericoloso.

Tornando al 2004 BL86, esso si muoverà tra la costellazione dell’Unicolrno e quella dell’Idra, ad una velocità di 15,6 km/s, per poi dirigersi verso la costellazione del Cancro.

L’asteroide fu scoperto nel 2004 (30 gennaio n.d.r.) grazie al programma di ricerca LINEAR, (Lincoln Near-Earth Asteroid Research), del Lincoln Laboratory del MIT.

 

2004 BL86

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *