Spalma incentivi fotovoltaico: ANIE ricorre, è incostituzionale

ANIE Rinnovabili si schiera contro il decreto spalma incentivi del fotovoltaico, decreto incostituzionale che riduce la quota degli incentivi per chi ne sta già usufruendo, riducendola annualmente. Già Assorinnovabili e Confagricoltura si erano mosse in tal senso contro il decreto. Il punto in questione è l’articolo 26 del decreto legge 24 giugno 2014 n.91, convertito con modificazioni dalla legge 11 agosto 2014,n.116.

ANIE, in attesa di concordare con i soci le azioni legali da intraprendere, sostiente che il decreto è anticostituzionale in quanto si cambiano in corso d’opera regole e contratti già firmati e validi per 20 anni, per i quali non possono essere cambiate le modalità e gli importi, perché in questo modo si ledono il principio di certezza del diritto e di affidamento delle impese verso lo Stato. Obiettivo di ANIE resta dunque quello di riconoscere la incostituzionalità della legge che autorizzerebbe il GSE a recedere unilateralmente da un contratto già sottoscritto e valido per 20 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *