Beni culturali: boom di visite a ferragosto

pompeiE’ stato un vero successo l’afflusso di visitatori nei musei italiani nella giornata di Ferragosto. E’ stato così possibile, per migliaia di turisti e non solo, fare visita ai musei di Stato, ai castelli ed ai siti archeologici che da sempre caratterizzano il nostro Belpaese. Secondo i dati del ministero, i migliori risultati sono arrivati dagli scavi archeologici di Pompei ed Ercolano, seguiti da Galleria Borghese e Castel S.Angelo per quannto riguarda la capitale. Grandi numeri anche per gli Uffizi e e bellezz fiorentine in genere. Ma non finisce qui: i visitatori hanno potuto visitare  il Museo archeologico nazionale di Ferrara o il museo d’arte orientale di Venezia o, per i più appassionati, la sala del Sansovino realizzata nel Cinquecento all’interno della Biblioteca Nazionale Marciana, nata su progetto del poeta Francesco Petrarca.

Sempre in Friuli Venezia Giulia sono andati molto forte il museo Storico del Castello di Miramare a Trieste e, in provincia di Udine, il museo Archeologico Nazionale di Cividale del Friuli e il museo Archeologico Nazionale di Aquileia.

Al sud i visitatori hanno privilegiato il Museo Archeologico Nazionale della Basilicata e la Galleria Nazionale Palazzo Arnone a Cosenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *