Astronomi USA scoprono una mega Terra: Kepler-10c

L’oggetto roccioso scoperto dai ricercatori dell’Harvard-Smithsonian Center of Astrophysics di Cambridge, nel Massachusetts ha una massa pari a circa 17 volte la Terra e dista 560 anni luce da noi. Il nome che gli hanno assegato è Kepler-10c ma, per gli addetti ai lavori, è meglio identificarlo come il Godzilla delle Terre. Proprio così, visto che farebbe parte di una nuova categoria, quella delle Mega Terre, viste le dimensioni extralarge. Scoperto nel 2011 dal telescopio della Nasa Kepler, solo ora si scopre che la massa dello stesso sia pari a circa 17 volte quella della Terra. Confrontando tale valore con i circa 30mila chilometri di diametro si vede come esso sia molto denso e roccioso, addirittura non paragonabile agli altri pianeti rocciosi mai scoperti.

Si trova nella costellazione del Drago e si pensa che si sia formato circa 11 miliardi di anni fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *