E’ corsa al vaccino anti epatite C

Si tratta del medicinale contro l’epatite C Sovaldi (Sufosbuvir) e promette di combattere la malattia con una cura di soli tre cicli, dal costo però proibitivo: si parla di circa 20mila euro a ciclo, per un totale complessivo di 60mila euro. Al momento in Italia non è possibile acquistare il farmaco in quanto è ancora in fase di approvazione dall’Aifa (Agenzia italiana del farmaco). Per questo motivo chi se l’è potuto permettere se lo è accaparrato a San Marino o addirittura via web dall’India, con tutti i rischi che ne derivano. Lo produce la Gilead Sciences, che spera di poter commercializzare il prodotto in Italia verso giugno.

Come sempre in questi casi, si consiglia di aspettare e di non fare scelte affrettate, in attesa della conferma delle effettive potenzialità del farmaco e soprattutto del suo approvvigionamento da fonti sicure e confermate a livello nazionale.

epatite-c

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *