Continuano le azioni di “let’s clean up europe!”

Roma, 15 maggio – Continuano le azioni del primo European Clean Up Day (ECUD), iniziativa lanciata dalla Commissione Europea in programma in tutta Europa dal 10 al 17 maggio contro il littering e l’abbandono di rifiuti e che in Italia ha ricevuto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, il Patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati. Sono state 137 le azioniapprovate dal comitato organizzatore che si stanno svolgendo nel corso della settimana.

La giornata di apertura di sabato 10 maggio è stata un successo: a Bologna Il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti ha partecipato attivamente alla pulizia di un’area di piazza XX Settembre, nei pressi della stazione centrale insieme ai volontari di Legambiente.

A seguire il Sottosegretario all’Ambiente Barbara Degani si è recata in stazione e da lì, a bordo di un Frecciarossa di linea, è partita alla volta di Roma. Sul treno ad Alta Velocità di Trenitalia ci sono state azioni di sensibilizzazione e distribuzione di materiale informativo ai passeggeri, interviste da parte dei Giornalisti nell’Erba al sottosegretario e confronti sui temi della sostenibilità con i rappresentanti di CONAI, dei Consorzi di filiera (COMIECO, COREPLA, COREVE, RILEGNO, CIAL e RICREA) e Greentire, partner dell’iniziativa. A Roma il sottosegretario Degani ha chiuso l’evento di pulizia in piazza Vittorio Emanuele promosso dalla Rete ONU (Operatori Nazionali dell’Usato).

Particolarmente significativa è stata anche l’adunata degli Alpini che si è svolta a Pordenone dal 9 all’11 maggio: grazie al supporto di CONAI e dei Consorzi di filiera, in collaborazione con GEA Pordenone, è stata organizzata una raccolta straordinaria dei rifiuti on the go prodotti durante la manifestazione.

Numerose le iniziative ancora in programma nei prossimi giorni: particolarmente interessante è quella che si terrà sabato 17 maggio a partire dalle 9 ad Almese, in provincia di Torino, e che vedrà la partecipazione dell’anchorman Luca Mercalli, noto volto televisivo di Che tempo che fa su Rai Tre. L’iniziativa, promossa dal Comune di Almese, vedrà la pulizia di strada Grangiotto, un’area spesso ridotta a discarica abusiva.

In Italia il Clean Up Day è realizzato con il contributo del programma Life+ della Commissione Europea e grazie al supporto del CONAI e dei Consorzi di Filiera (COMIECO, COREPLA, COREVE, RILEGNO, CIAL e RICREA) che garantiscono su tutto il territorio nazionale il recupero e l’avvio al riciclo dei rifiuti da imballaggio, di Greentire e in collaborazione con Federambiente, Fise Assoambiente, Legambiente, Centro di Coordinamento RAEE, rete ONU (Operatori Nazionali dell’Usato) e WWF.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *