Google, Facebook e Microsoft insieme contro Heartbleed

Le grandi aziende del web si stanno alleando per fronteggiare e cercare di sconfiggere HeartBleed, il bug che ha colpito tutti i sistemi OpenSSL utilizzati attualmente. Non solo loro, ma anche altre come Intel, Cisco, Amazon ed altre ancora se ne stanno aggiungendo.

Per sconfiggere HeartBleed verseranno 100mila dollari per tre anni, finanziando un mega progetto per salvaguardare i dati dei propri utenti cercano di sconfiggere il bug. In tutto le aziende coinvolte sono 12 ma probabilmente se ne aggiungeranno anche altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *