Negli USA internet a doppia velocità ma solo per chi se lo può permettere

Arriva dalla Federal Communications Commissione (FCC) una  proposta  che potrebbe permettere  alle grandi aziende come Google, disney, o Netflix di avere una connessione internet superveloce, ovviamente con notevoli aumenti di prezzo. Da subito i cittadini si erano opposti a tale eventualità, preferendo una connessione internet priva di corsie preferenziali e privilegi solo per alcuni, mantenendo così la neutralità della rete.

Ora però il rischio è molto alto visto che recentemente la corte di appello del District of columbia ha bocciato il regolamento attuale che proibiva agli operatori di discriminare il traffico, rallentando o accelerando le linee a seconda della richiesta. A fare richiesta al District of columbia era stato l’operatore Verizon.

Ora invece, alla luce di questa sentenza, negli Usa ci si prepara alle connessioni internet a velocità doppia delle migliori connessioni attuali, per chi se lo potrà permettere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *