Ragazzi italiani del Fermi di Padova battono gli americani nella robotica spaziale

Si tratta di una gara organizzata dalla Nasa, dal Mit di Boston e dall’Agenzia Spaziale europea. A vincerla, per il secondo anno consecutivo, i ragazzi del liceo scientifico “Fermi” di Padova in squadra anche con studenti spagnoli e francesi di fronte a circa 200 squadre, in gran parte americane. La finale di “Zero Robotics” è stata giocata nella stazione spaziale orbitnate intorno alla Terra. La gara riguardava una mini sfida tra piccoli satelliti robot (Spheres) che dovevano effettuare determinate evoluzioni in un tempo massimo pari a 3 minuto. I ragazzi dovevano predisporre i dispositivi daa installare sui mini satelliti: questi dispositivi hanno permesso ai satelliti di muoversi di conseguenza a seconda della posizione in cui si trovavano, evitando collisioni con gli altri e completando le evoluzioni richieste dal concorso. Il tutto veniva visionato da due astronauti. I ragazzi del Fermi hanno lavorato al progetto per quasi due mesi, dotati di connessioni skype per lavorare in gruppo con i colleghi spagnoli e francesi.  Grande soddisfazione all’interno della scuola e nel mondo scientifico in generale perché questo risultato fa ben sperare per il futuro e dimostra che i nostri giovani possono contare su una ottima conoscenza scientifica.

robot

1 comment for “Ragazzi italiani del Fermi di Padova battono gli americani nella robotica spaziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *