GSE: ecco le nuove procedure del DM 6 luglio 2012 aggiornate al 10 gennaio 2013 e come si calcola il fattore convenzionale

Pubblicate in queste ore le tanto attese procedure esplicative del Gestore dei Servizi Energetici per quanto riguarda gli incentivi delle produzione di energia elettrica da impianti a fonti rinnovabili che non siano fotovoltaici. Si tratta dell’aggiornamento del 10 gennaio 2013. Già nei giorni scorsi il Gse aveva analogamente pubblicato la “Procedura applicativa della deliberazione AEEG n. 47/2013/R/EFR per la quantificazione del fattore percentuale convenzionale correlato ai consumi dei servizi ausiliari, alle perdite di trasformazione e alle perdite di linea fino al punto di connessione”. Tale procedura si riferisce ai mega impianti maggiori di 1 MW che hanno avuto accesso agli incentivi del DM 5 e 6 luglio 2012 definendo una volta per tutte come quantificare il fattore percentuale convenzionale relativo ai consumi dei servizi ausiliari e alle perdite della linea fino al punto di connessione. Tale fattore, inserito nel calcolo della produzione lorda di energia, permetterà di ottenere la produzione effettiva dell’impianto.Di seguito i link per scaricare le procedure direttamente sul sito GSE Procedura applicativa DM 6 luglio 2013aggiornata al 10 gennaio 2013


Procedura applicativa della deliberazione AEEG n. 47/2013/R/EFR

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *