Tutti con il naso all’insù per la Superluna

 

Tutti pronti con il naso all’insù per ammirare la superluna ( o luna rossa) domani sera, 23 giugno 2013. Una volta all’anno la Luna viene a trovarsi a “soli” 357 mila chilometri di distanza dalla Terra (contro i soliti 384 mila): vederla da vicino la renderà più brillante e più grande del solito. Anche cromaticamente si avranno delle variazioni: la Luna infatti assumerà un colore tendente al roseo (da dove deriva il nome Luna rossa). L’evento si ripete una volta all’anno e per il 2014 si riproporrà il 10 agosto. Ovviamente il punto di massima vicinanza sarà domani sera ma ciò non toglie che gli effetti della vicinanza della luna saranno già visibili questa sera. volendo dare dei numeri precisi possiamo dire che apparirà del 15% più grande e del 30% più luminosa a causa del perigeo.Il colore roseo dipenderà dalla rifrazione dei raggi solari e sarà visibile all’alba e al tramonto. Ciò perchè, essendo molto bassa, i raggi riflessi faranno un percorso più lngo per raggiungere l’occhio umano e, di conseguenza, l’atmosfera assorbirà una buona parte delle radiazioni blu lasciando intravedere invece le rosse generando un colore roseo molto romantico.

1 comment for “Tutti con il naso all’insù per la Superluna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *