Scarti di macellazione per la produzione di biogas: l’esperienza di INALCA con impianti Austep

Valorizzazione energetica di biomasse mediante il processo di digestione anaerobica

 

Milano, 16 Aprile 2013 Dal 1995 AUSTEP progetta e realizza impianti di trattamento anaerobici per il settore industriale, agricolo e agro zootecnico per la produzione di energia da fonti rinnovabili in grado di rispondere efficacemente anche ai recenti sviluppi introdotti dalla nuova normativa (D.M. 06 Luglio 2012).

 

Gli scarti di produzione industriale rappresentano una matrice di partenza particolarmente interessante con notevoli vantaggi:

Costo di approvvigionamento delle matrici nullo;

Valorizzazione delle matrici;

Riduzione dei costi di smaltimento;

Applicazione concreta del concetto di sostenibilità alla produzione di energia.

Per Inalca, azienda leader in Italia nel settore di lavorazione e trasformazione delle carni, AUSTEP ha realizzato un impianto di digestione anaerobica degli scarti delle attività di macellazione completo di trattamento del digestato.

La scelta da parte di Inalca di realizzare un impianto per la produzione di biogas deriva da un’esigenza specifica che vede come obiettivo la riduzione in maniera decisiva dei costi di smaltimento degli scarti e la produzione di energia elettrica e calore da utilizzarsi all’interno dello stesso stabilimento produttivo.

Austep ha direttamente investito nella realizzazione chiavi in mano dell’impianto di digestione anaerobica e rimozione dell’azoto, di cui è stata per un certo periodo proprietario e gestore. Austep ha eseguito, coordinato e gestito l’intera progettazione e realizzazione dell’impianto, inclusi disidratazione ed essiccamento del digestato.

 

 

La competenza e l’esperienza di Austep nella progettazione, realizzazione e gestione di impianti per la produzione di biogas, sono stati gli elementi che hanno determinato la scelta da parte di Inalca.
Il processo di analisi ha permesso di progettare e realizzare un impianto dimensionato in base ai dati rilevati presso lo stabilimento di Ospedaletto Lodigiano per la produzione di 999 KW elettrici.

Il connubio tra qualità dei processi e innovazione tecnologica ha permesso di creare un impianto suddiviso in diverse sezioni dotate di sistema di controllo e supervisione del processo:

Ricezione matrici e pretrattamenti;

Digestione anaerobica;

Linea biogas;

Separazione frazione solida e liquida del digestato;

Impianto SBR per il trattamento della frazione liquida del digestato;

Essiccamento della frazione solida del digestato

 

A valle del trattamento di digestione anaerobica il biogas viene inviato a un motore di cogenerazione per la produzione di energia elettrica e termica.

“Poter rispondere in maniera efficace alle aspettative delle aziende che scelgono la nostra competenza è un dato aziendale importante” commenta Roberto Fiume, Sales e Marketing Manager di Austep “Contribuire al raggiungimento degli obiettivi economici delle aziende ci permette di incrementare l’esperienza, affinando la competenza e applicando sempre le tecnologie migliori applicate ai nostri sistemi. Un impianto come quello di Inalca è particolarmente significativo in termini di valorizzazione degli scarti e ne siamo particolarmente soddisfatti.” conclude Fiume.

Info su Austep

Dal 1995 AUSTEP progetta e realizza impianti di trattamento anaerobici per il settore agricolo, agrozootecnico e industriale. AUSTEP propone impianti di trattamento di digestione anaerobica per la produzione di energia da fonti rinnovabili in grado di rispondere efficacemente anche ai recenti sviluppi introdotti dalla nuova normativa (D.M. 06 Luglio 2012). AUSTEP è da sempre impegnata nella ricerca e nello sviluppo di nuove tecnologie, partecipando ad iniziative europee in collaborazione con istituti di ricerca e università italiane ed europee. AUSTEP progetta e realizza impianti biogas con taglie di potenza inferiore a 100 KW fino a 1MW e oltre con alimentazione flessibile da numerosi sottoprodotti, coprendo le molteplici richieste di mercato.
AUSTEP ha sede operativa a Milano. Con un andamento in crescita costante, AUSTEP conta un organico di oltre 40 persone operanti nelle divisioni di ingegneria, progettazione, cantieristica, laboratorio.
Per maggiori informazioni www.austep.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *