Tegole fotovoltaiche “Mono”di Wegalux: per un tetto più performante, efficiente ed ecosostenibile, senza rinunciare al valore estetico

Bologna, 7 marzo 2013 – Pensato e progettato sposando una visione ecosostenibile del costruire, il sistema fotovoltaico integrato per la copertura di immobili Wegalux  (www.wegalux.it), divisione energetica di Wegaplast – azienda di riferimento nel settore dello stampaggio di materie plastiche – consente di intervenire su parti di copertura del tetto, anche storico, e in tutte le ristrutturazioni di edifici vincolati sotto il profilo ambientale implementandone l’efficienza e il risparmio energetico.

 

Il sistema fotovoltaico “Mono” di Wegalux, brevettato e certificato nel rispetto della bioedilizia, è caratterizzato dal minimo impatto ambientale e punta all’innovazione tecnologica attraverso l’impiego di celle fotovoltaiche di nuova generazione, inserite all’interno di una tegola marsigliese speciale in plastica che può essere montata assieme alle altre in cotto, in grado di garantire un elevato valore estetico e una perfetta armonizzazione con il contesto urbano.

 

Con 7,8 Wp e metà del peso dell’equivalente in cotto, ciascuna tegola fotovoltaica Wegalux si compone di una parte di supporto in Asa (Acrylonitrile styrene acrylate), di un modulo con due celle fotovoltaiche in silicio policristallino e di un semplice sistema di cablaggio e di fissaggio dedicato.

 

Queste caratteristiche rendono l’impianto fotovoltaico altamente performante e calpestabile, agevolando le operazioni di pulizia o manutenzione. Garantiscono inoltre una maggiore resistenza agli agenti atmosferici più impegnativi e all’invecchiamento causato dai raggi Uv.

 

La posa avviene con un semplice scatto mediante il quale si realizza il posizionamento del sistema e la connessione elettrica. Grazie alla presenza di un diodo di by-pass in ogni tegola, si supera anche il problema dell’ombreggiamento del tetto. La gestione della “cella spenta” è fino a 10 volte migliore rispetto ad un pannello standard.

 

Infine, il fissaggio meccanico del modulo fotovoltaico alla tegola permette di separare facilmente quest’ultima dal modulo stesso e di gestirne la totale riciclabilità. Per lo smaltimento del modulo valgono le norme che regolano questo tipo di materiale.

 

Facile e veloce da installare, flessibile e leggera, la tegola “Mono” firmata Wegalux (41,5cm x 24 cm x 5,2 cm) raccoglie il meglio della tecnologia dei materiali e delle soluzioni istallative.

◊ ◊ ◊ ◊

 

Wegalux

Wegalux è la divisione energetica di Wegaplast Spa che si occupa di progettazione, produzione e commercializzazione di tegole fotovoltaiche. La società coniuga l’expertise maturata nel settore materie plastiche alla  ricerca e sviluppo nelle nuove energie attraverso la realizzazione di sistemi fotovoltaici integrati per la copertura di edifici, progettati per la totale integrazione architettonica.

Wegalux è una realtà in forte crescita e si pone l’obiettivo di diventare sinonimo dell’eccellenza nel mercato del fotovoltaico integrato innovativo.

Per ulteriori informazioni: www.wegalux.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *