NUOVA METRO DI MILANO, IMESA VINCE LA GARA ALSTOM

La società del gruppo Schiavoni fornirà i quadri elettrici per la linea 5 in costruzione per l’Expo 2015


Imesa, azienda del Gruppo Schiavoni attiva nel campo delle costruzioni elettromeccaniche, si è aggiudicata la gara indetta da Alstom Ferroviaria spa per la fornitura di quadri elettrici della tratta Garibaldi – San Siro della nuova linea 5 della metropolitana di Milano, infrastruttura in costruzione in vista dell’Expo 2015.

La commessa, del valore di 1 milione e 180mila euro, comprende la fornitura di 25 quadri elettrici, uno studio applicativo dei sistemi di protezione (in modo che la nuova strumentazione dialoghi con quella esistente garantendo continuità di servizio) e un corso di addestramento per alimentare la corrente diretto ai tecnici Alstom che cureranno la manutenzione.

 

“Un risultato molto importante perché apre nuovi scenari per Imesa nel settore delle costruzioni ferroviarie e metropolitane – commenta Sergio Schiavoni, presidente del Gruppo Schiavoni -; abbiamo vinto contro multinazionali molto forti in questo settore perché riusciamo a fornire un prodotto ad alti standard di qualità e sicurezza a prezzi competitivi. In fase di valutazione delle proposte pervenute, Alstom ha avuto modo di toccare con mano le nostre costruzioni giudicando il prodotto estremamente efficiente, sicuro e di facile manutenzione”.

La consegna dei quadri avverrà entro settembre di quest’anno. La tratta Garibaldi-San Siro, che copre un’estensione 6,7 km, entrerà in esercizio nel 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *