NANOLAB invita gli insegnati a scuola di nanoscienze

Sono aperte le iscrizioni a NANOLAB, la summer school su nanoscienze e nanotecnologie dedicata agli insegnanti di materie scientifiche delle scuole superiori. Un’iniziativa unica nel suo genere per portare in classe le scienze di frontiera.

 

C’è tempo fino al 30 aprile per iscriversi a NANOLAB, la summer school sulle nanoscienze e le nanotecnologie dedicata agli insegnanti di materie scientifiche, promossa dai ricercatori di fisica dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con il Centro S3 dell’Istituto nanoscienze del Consiglio nazionale della ricerche di Modena, nell’ambito del Progetto Lauree Scientifiche del MIUR.

 

I posti disponibili per questa iniziativa didattica, unica nel panorama italiano, sono 34 e sono riservati ad altrettanti insegnanti. Le attività formative si snodano attraverso tre giornate di aggiornamento e formazione estiva, che mirano a favorire l’introduzione nella scuola superiore delle principali idee alla base delle nanoscienze e delle nanotecnologie, in special modo attraverso la pratica di laboratorio, un terreno in grado di rendere le materie scientifiche più interessanti, accattivanti e comprensibili agli studenti. Per informazioni e richiesta di partecipazione consultare il sito www.nanolab.unimore.it

 

Le nanoscienze – ha dichiarato il dott. Guido Goldoni, tra gli organizzatori dell’iniziativa – combinano tecniche tipiche di varie discipline, sfruttando e modificando il comportamento della materia alla nanoscala per realizzare materiali con nuove proprietà fisiche, per applicazioni che spaziano dalla meccanica, al fotovoltaico, alle telecomunicazioni e alla medicina. Le nanoscienze costituiscono perciò un terreno accattivante ed innovativo per introdurre le leggi fondamentali della natura e la moderna fisica della materia nel laboratorio scolastico, legando la didattica alla ricerca attuale, e favorendo un approccio didattico inquiry based.” Per partecipare al corso, le cui iscrizioni sono aperte fino a martedì 30 aprile 2013, è necessario compilare la domanda di ammissione disponibile alla pagina www.nanolab.unimore.it La selezione avverrà secondo criteri di coerenza delle esperienze dei candidati con le finalità didattiche del corso e di motivazione personale alla partecipazione.

 

NANOLAB non è solo una summer school, bensì un progetto di più ampio respiro che si dedica alla proposta complessiva di nuovi contesti dell’insegnamento delle scienze, anche attraverso attività di laboratorio progettate secondo criteri di semplicità, economicità, sicurezza. Sul sito www.nanolab.unimore.it è possibile trovare videoguide ai laboratori proposti, schede di approfondimento, software di simulazione, link, distribuiti con licenza Creative Commons e pertanto gratuiti per le scuole, attraverso i quali gli insegnanti vengono guidati alla realizzazione pratica di laboratori didattici su vari temi della ricerca e delle applicazioni nel campo delle nanoscienze.

 

Modena 7 marzo

 

La scheda:

Chi: Università Modena e Reggio Emilia e Istituto nanoscienze del Cnr, sede di Modena

Che cosa: corso di formazione per insegnanti NANOLAB

Per informazioni: dott.ssa Michela Vincenzi, Dipartimento di Fisica, Informatica e matematica, tel. 059.2055717, email: michela.vincenzi@unimore.it; Maddalena Scandola, Istituto nanoscienze Cnr, comunicazione@nano.cnr.it, 347.0778836.

——————————————–

Istituto nanoscienze Cnr – Ufficio Comunicazione

Maddalena Scandola comunicazione@nano.cnr.it – www.nano.cnr.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *