Salone del Restauro di Ferrara: ripartono i lavori per la XX edizione

Giungerà alla sua ventesima edizione, il Salone dell’Arte del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali di Ferrara, in programma dal 20 al 23 marzo 2013, pronto a rinnovarsi e a sorprendere per confermarsi come evento di livello, importantissimo per tutti coloro che ruotano intorno all’arte, all’ambiente e alla tecnologia applicata ad essi. Già dalla scorsa edizione, si era rinnovato nell’immagine, nei contenuti e nell’approccio metodologico ed operativo, col preciso intento di confermarsi come l’appuntamento internazionale più importante per gli esperti, i ricercatori e gli studiosi del settore.

 

Come ogni edizione, Restauro sarà caratterizzato da quattro giorni di eventi stimolanti, incontri e dibattiti vivacissimi, tesi a creare una piattaforma di dialogo e di aggiornamento sui temi di più grande attualità e che ruotano attorno alla conservazione del patrimonio storico-artistico, architettonico e paesaggistico. Tra i protagonisti più importanti, sicuramente, vedremo il Mibac, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali che avrà il compito di illustrare esperienze di formazione, di restauro e conservazione.

Tra le tante novità, l’edizione 2013, vedrà una più stretta interazione con gli Espositori che, avranno la possibilità (gratuita) di svolgere seminari per promuovere la loro attività ed il loro lavoro, creando convegni nei quali raccontare i loro restauri o affrontare temi di forte attualità. Inoltre vi sarà la proposta espositiva dedicata alle Emergenze nell’ambito dei Beni Culturali, con l’illustrazione di tutte le problematiche legate al sisma che il 20 e 29 maggio 2012 ha duramente colpito molte tra le province di Emilia, Lombardia e Veneto.

 

 

La XX edizione del Salone del Restauro, sarà possibile visitarla da Mercoledì 20 a Sabato 23 Marzo 2013 dalle ore 09.00 alle 18.30, muniti di apposito biglietto che avrà un costo di € 10.00 intero o di € 5.00 se ridotto, per gruppi di studio caratterizzati da almeno 5 studenti che consegnano alle casse della manifestazione un foglio in carta intestata dell’istituto/università timbrato e firmato dalla segreteria comprendente l’elenco completo dei partecipanti). L’ingresso è invece gratuito, con registrazione all’apposito desk, per soprintendenti e funzionari delle Soprintendenze, Architetti, Ingegneri e Geometri iscritti ai rispettivi Ordini, con precisa raccomandazione di munirsi di apposito documento comprovante l’iscrizione all’Ordine. Se invece siete interessati a parteciparvi come espositori o volete avere maggiori informazioni sulla manifestazione, potete inviare una e-mail info@salonedelrestauro.com, chiamare ai numeri 051/6646832 – 864310, inviare un fax allo 051/864313, oppure consultare il sito www.salonedelrestauro.com.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *