I rotoli del Mar Morto sul web

Dalla collaborazione tra Mountain View e la Sovraintendenza Archeologia della Stato di Israele, nasce il progetto per la digitalizzazione dei rotoli del Mar Morto, uno dei documenti più importanti della storia umana, scoperti per puro caso, solo 65 anni fa.

 

I Manoscritti o Rotoli del Mar Morto, sono un insieme di manoscritti rinvenuti tra il 1947 e il 1956 in undici grotte nei pressi del Mar Morto, costituite da circa 900 documenti, compresi testi della Bibbia ebraica. I testi comprendono alcune delle uniche copie, note e superstiti, dei documenti biblici prodotte prima del 100 a.C. e conservano la testimonianza della fine del tardo giudaismo del Secondo Tempio, scritti in ebraico, aramaico e greco, per lo più su pergamena e su papiro, sono dei testi di grande significato religioso e storico per l’intera umanità.

Ora questi delicatissimi documenti potranno essere usufruibili a tutti attraverso un sito web appositamente creato on line, Deadseascrolls.org.il , dove attualmente sono consultabili le prime 5 mila immagini di elevata qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *