Siemens porta il fatturato da tecnologie sostenibili a 33 miliardi di euro

Nell’anno fiscale 2012, il fatturato derivante dal Portfolio Ambientale di Siemens è cresciuto del 10% attestandosi a 33 miliardi di euro. I prodotti e le soluzioni ecofriendly del Gruppo stanno registrando una crescita più veloce rispetto a quelli relativi agli altri business. Le tecnologie verdi, che sono il principale driver di crescita di Siemens dal 2008, contano ora per il 42% dei ricavi complessivi del Gruppo. Nell’esercizio fiscale 2012, i prodotti e le soluzioni del Portfolio Ambientale di Siemens hanno permesso ai clienti di ridurre le proprie emissioni di CO2 di 332 milioni di tonnellate, una cifra pari al 40% delle emissioni di gas serra annue della Germania.
“Come sta dimostrando la continua crescita del fatturato del nostro Portfolio Ambientale negli ultimi anni, il mercato delle tecnologie verdi offre importanti opportunità di business. Solo nell’anno fiscale 2012, il fatturato derivante dal nostro Portfolio Ambientale è aumentato del 10% attestandosi a oltre 33 miliardi di euro, un nuovo record.
Dal 2008, il Portfolio è cresciuto di oltre il 50%. Siamo estremamente soddisfatti di essere considerati il gruppo industriale più sostenibile al mondo dal Dow Jones Sustainability Index così come apprezziamo il riconoscimento che importanti organizzazioni esterne stanno dando alla nostra strategia sulla sostenibilità,” ha dichiarato Barbara Kux, membro del Managing Board di Siemens e Chief Sustainability Officer del Gruppo.
Il Portfolio Ambientale di Siemens include prodotti e soluzioni di tutti e quattro i Settori del Gruppo: Industry, Energy, Healthcare e Infrastructure & Cities. L’incremento dell’efficienza energetica è uno dei più importanti driver per lo sviluppo sostenibile a livello mondiale. Su questo fronte, Siemens sta svolgendo un ruolo chiave fornendo prodotti e soluzioni per l’intera catena energetica: dai sistemi per la produzione e la generazione dell’energia – compresi gli impianti a ciclo combinato altamente efficienti e i parchi eolici – fino alle tecnologie per la trasmissione energetica, i sistemi di distribuzione e le soluzioni per il risparmio energetico studiate per l’industria, le città e il settore dei trasporti. Le soluzioni orientate al futuro del Gruppo includono anche la gestione intelligente dei flussi di energia attraverso le smart grids e i sistemi che migliorano l’efficienza energetica degli edifici.
Il ruolo pionieristico di Siemens nelle tecnologie ecofriendly è dimostrato dai seguenti esempi. Dal luglio 2012, la società ha ricevuto 16 ordini per un totale di oltre 270 turbine eoliche onshore in Europa e Sudafrica. Nel porto di Düsseldorf, Siemens sta costruendo l’impianto a gas più efficiente e ecofriendly al mondo per conto dell’utility tedesca Stadtwerke Düsseldorf. In collaborazione con Siemens, Taipei 101, l’edificio più alto del Taiwan e il secondo più alto del mondo, ha ricevuto la certificazione LEED Platinum.

Inoltre, la società sta partecipando anche alla modernizzazione del Carnagie Hall di New York, uno dei luoghi più importanti della musica classica e leggera a livello mondiale.
Il fatturato di 33 miliardi di euro generato nel 2012 e i 3,9 miliardi di euro di ricavi registrati da Osram dimostrano come Siemens sia già sulla strada giusta per il raggiungimento dell’obbiettivo di crescita del Portfolio Ambientale definito per il 2014.
Le modifiche al portfolio e gli impatti relativi alle innovazioni non sono ancora state ovviamente considerate.
Nel settembre 2012, Siemens ha ricevuto due premi per le proprie performance nell’area della sostenibilità. Per la prima volta in assoluto, è stata classificata il gruppo industriale più sostenibile al mondo nella categoria Beni e Servizi del Dow Jones Sustainability Index, che include più di 200 imprese. Inoltre, Siemens ha raggiunto una posizione di primo piano nella classifica del Carbon Disclosure Project.
***
Siemens è una multinazionale che opera nei settori dell’industria, dell’energia e della sanità, fornendo, inoltre, soluzioni all’avanguardia per le infrastrutture delle città e delle aree metropolitane. Distinguendosi da oltre 165 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza tecnologica, Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato il 40% del proprio fatturato totale. Con circa 370.000 collaboratori, l’azienda ha chiuso il 30 settembre l’esercizio fiscale 2011/2012 con un fatturato di 78,3 miliardi di Euro e un utile netto di 5,2 miliardi di Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *