Toyota vuole sapere la tua alternativa. Partecipa all’iniziativa


Tutti  hanno bisogno di un’alternativa. L’uomo è continuamente alla ricerca di alternative, in quanto dotato di un’intelligenza che gli permette di ampliare le sue conoscenze sviluppando la creatività e generando sempre nuove idee che per questo motivo lo rendono diverso dai computer. Le alternative sono presenti in ognuno di noi e quando non ci riguardano in prima persona comunque influiscono sul mondo che ci circonda: continuamente nascono nuovi partiti politici che creano alternative apparentemente più valide e affascinanti di quelli esistenti; nascono nuove forme di energia, per ultime le rinnovabili, che influiscono nella nostra vita quotidiana dando un contributo importantissimo per l’ambiente in cui viviamo; nascono nuove alternative tecnologiche che permettono ad una macchina di rendere di più generando maggiori profitti. Anche nelle piccole cose si cercano alternative che portino a cambiamento e miglioramento: magari il caffè, invece di prenderlo con lo zucchero tradizionale si può scegliere lo zucchero di canna, alternativa meno dannosa per la salute. Nel campo personale ognuno di noi cerca di crearsi valide alternative di lavoro, amicizie alternative che riescano a comprendere tutto ciò di cui abbiamo bisogno, percorsi alternativi per recarsi al posto di lavoro magari condividendo la propria auto (car sharing) con altre persone o magari ottimizzando gli orari di lavoro per crearsi altre occasioni lavorative alternative per arrotondare i propri guadagni. Ognuno di noi ha delle valide alternative che forse ora potranno essere realizzate. Toyota ha lanciato così una campagna sul sito vogliounalternativa.it dove ognuno può esprimere la propria alternativa e il proprio pensiero. L’iniziativa può essere seguita anche Facebook, twitter e youtube. Rendici partecipi della tua idea alternativa e scopri cosa succederà il 9 dicembre 2012. Potrebbe anche realizzarsi!

Articolo sponsorizzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *