Ambiente: l’Unione Europea cambia le regole sui gas serra

È di quest’oggi la notizia che, la Commissione europea, stia puntando alla riduzione dei gas fluorurati dispersi nell’ambiente e responsabili dell’effetto serra. Questi, sono alcuni tra i gas maggiormente responsabili dell’effetto serra, tanto da avere un impatto fino a 23 mila volte superiore rispetto alla CO2. Essi non verranno più utilizzati nei nuovi frigoriferi, condizionatori, apparecchiature elettriche, schiume isolanti, spray aerosol ed estintori.

 

Questo provvedimento nascerebbe dal fatto che, se dal 1990 sino ad oggi le emissioni di gas serra risultano essere generalmente diminuite, quelle dei gas florurati sarebbero invece aumentate, anche del 60%.

 

L’obiettivo della Commissione europea sarebbe quello di ridurre di due terzi l’attuale livello di emissioni di gas fluorurati, soprattutto gli idrofluorocarburi (Hfc), entro il 2030, vietandone l’utilizzo in determinati tipi di apparecchi. Ciò potrebbe portare enormi vantaggi all’ambiente, al clima e all’imprenditoria, che potrebbe puntare allo studio di nuovi materiali e nuove tecnologie da impiegare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *