Bionic Tower: la torre biomorfa

Fonte: http://www.architetturaecosostenibile.it/ Il team LAVA, acronimo di Laboratory for Visionary Architecture, per la progettazione della torre Bionic trae ispirazione dalla natura, che si combina con le tecnologie energeticamente efficienti e con la cura del design per ottenere una torre definita “biomorfica”.

 

L’edificio è studiato attraverso la modellazione parametrica in modo tale da essere costantemente ottimizzato. Pertanto la base si configura come un’unità piccola e semplice per poi crescere in complessità giungendo al punto più alto, con il massimo risultato in termini di efficienza energetica e leggerezza.

Ventilazione naturale, efficienza energetica, sistema di raccolta dell’acqua sono gli organi principali di questo organismo.

È ovvio che architettura e ingegneria camminano di pari passo per raggiungere l’ottimo risultato di interazione con la natura, non solo sotto il profilo tecnico, ma anche sotto quello estetico e visivo con una struttura all’avanguardia in cui efficienza ed eleganza, utilizzando tecniche di progettazione avanzate.

 

Fonte: http://www.architetturaecosostenibile.it/architettura/nel-mondo/bionic-tower-torre-respira-vivente-993.html

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *