Ison, la super cometa del 2013

Arriverà intorno alla fine del 2013 ma già promette di dare spettacolo.

Scoperta da due astronomi russi, Vitali Nevski e Artyom Novichonok dell’Osservatorio amatoriale di ISON-Kislovodsk, il suo nome ufficiale è C/2012 S1, ma è meglio nota come ISON e sarà la nuova stella cometa visibile ad occhio nudo dalla Terra, il prossimo 28 novembre 2013. Ad oggi, è solo un flebile puntino oltre Giove, in quanto si trova ad 1 miliardo di km dalla Terra ed a 939 milioni di km dal Sole, in direzione della costellazione del Cancro. È particolarmente brillante e luminosa, ma per il prossimo anno promette di farsi vedere meglio e a lungo, come fece la cometa Hale-Bopp nel 1997, che con le sue due code si fece ammirare per mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *