Sanità: ecco alcune anticipazioni sul decreto Balduzzi

Il tanto atteso decreto sanità verrà presto reso noto, ma con diverse modifiche. Pere infatti siano stati eliminati alcuni punti che tanto avevano fatto discutere nei giorni scorsi. Il testo che verrà presentato a Palazzo Chigi al Consiglio dei Ministri da Renato Balduzzi, sarebbe stato realizzato come un decreto legge di soli 16 articoli, non più 27 come nella prima bozza.


Sarebbe scomparsa la tassa sulle bibite gassate la limitazione di 500 metri come distanza per l’installazione di slot machine da ospedali e scuole, ma restano le norme sui medici di famiglia, sugli ambulatori aperti 24 ore su 24 (che saranno regolati direttamente dalle Regioni) e le norme che limitano gli spot sui giochi. Inoltre resterebbe la volontà di ridurre sensibilmente tutte le pubblicità che possono spingere i giovani al gioco d’azzardo, al cinema come in televisione, e l’aumento dal 12% al 20% della quantità di sostanze naturali contenute nei succhi di frutta e il divieto dell’utilizzo di pesce e latte crudo nelle mense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *