Il cellulare? Un covo di batteri. Peggio del WC

È sempre nelle nostre mani o nelle nostre tasche e lo utilizziamo per tutto, per chiamare, mandare messaggini, fotografare ciò che ci colpisce, per navigare su internet o giocare. Ma purtroppo il nostro “migliore amico”, il cellulare, è pieno di batteri. Questo sarebbe il risultato di una ricerca condotta da alcuni scienziati dell’Università dell’Arizona coordinati dal microbiologo Charles Gerba e che sta facendo pensare milioni di persone in tutto il mondo.

I batteri presenti sui nostri cellulari sarebbero paragonabili a quelli presenti sulla tavoletta del WC di un qualsiasi locale pubblico.

 

Secondo i ricercatori questa non è una novità. Infatti, se ci pensiamo bene, il telefono cellulare non viene assolutamente sterilizzato ma viene a contatto con le nostre mani che, a loro volta, hanno toccato superfici sporche, poi le gocce di saliva che involontariamente emettiamo durante le conversazioni telefoniche, oltre all’umidità corporea ed il calore, sono l’ambiente ideale di cultura per i germi ed i batteri. Si diffondono così germi che possono causare nausea e problemi di stomaco.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *