Nuvole artificiali contro il riscaldamento globale: ecco il progetto

nuvole artificiali

 

Contro il riscaldamento globale sono stati sviluppati diversi metodi anche molto stravaganti, alcuni con discreto successo e altri purtroppo no. Un team di studiosi dell’univrsità di Washington, guidati da Rob Wood, ha recentemente pubblicato un articolo suPhilosophical Transactions of the Royal Society” dove dimostra la sua proposta contro il riscaldamento globale: si tratta di un sistema di creazione di vere e proprie nuvole artificiali per evitare la radiazione diretta del sole sulla Terra ed il conseguente riscaldamento eccessivi. Ma, come creare le nuvole? Spruzzando semplici aerosol di acqua marina nell’aria: attorno alle particelle di sale sospese nell’atmosfera si formerebbero poi le nuvole.

Si sta già pensando ad una sperimentazione effettiva del metodo: dapprima una nave apposità sparerà nell’atmosfera acqua salata polverizzata in goccioline come un aerosol. Poi con speciali aerei dotati di opportuni sensori si analizzeranno le concentrazioni nel tempo e le formazioni delle eventuali masse nuvolose per ottimizzare il processo di creazione delle stesse.

Solo dopo aver fatto tutto ciò, sarà possibile creare delle vere e proprie nuvole artificiali in un’area precisa, magari sopra l’oceano, e seguirne la funzionalità come anti riscaldamento globale direttamente dai satelliti.

Non mancano comunque le polemiche di chi vede questo meccanismo come una forzatura degli eventi atmosferici naturali .

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *