Curiosity muove i suoi primi passi in sicurezza. Comincia l’esplorazione!

Il rover della NASA Curiosity, sta cominciando a muovere i suoi primi passi oltre la zona di atterraggio ed invia delle immagini straordinarie del pianeta.

 

Sarebbe riuscito a percorrere più di quattro metri e mezzo, combinando movimenti in avanti, di rotazione e a zig zag per testare tutte le funzionalità delle sue 6 ruote, lasciando le prime impronte sulla superficie di Marte, come mostrato dalla Nasa durante una conferenza stampa con delle interessantissime immagini.

 

Dopo questi primi metri di rodaggio, il piccolo rover atterrato 16 giorni fa, potrà percorrere dai 50 ai 100 metri in un giorno marziano, la cui durata è simile a quella di un giorno terrestre, con 24 ore e 39 minuti.

Inoltre il sito dove la sonda è atterrata, sarebbe stato chiamato Bradbury Landing in onore del famoso scrittore di fantascienza Ray Bradbury, autore del libro “Cronache marziane” che si è spento a Los Angeles lo scorso 5 giugno all’età di 92 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *