Siemens: le innovazioni del portfolio di turbine a vapore industriali

Siemens presenta la nuova turbina a vapore industriale SST-111 e l’innovativo design concept “Enhanced Platform” per turbine a vapore

In occasione della fiera POWER-GEN Europe 2012, tenutasi a Colonia dal 12 al 14 giugno 2012, il Settore Energy di Siemens ha presentato le ultime novità del suo portfolio dedicato alle turbine a vapore industriali: l’innovativo design concept “Enhanced Platform” e la nuova turbina a vapore SST-111.

Il nuovo design concept “Enhanced Platform”, che sarà implementato su tutte le turbine a vapore industriali con capacità compresa tra i 15 e i 250 megawatt (MW), garantirà maggiore efficienza e disponibilità, tempi di avviamento più rapidi ed un’ampia gamma di applicazioni, oltre ad offrire una più semplice manutenzione.

Siemens ha presentato inoltre la nuova turbina a vapore SST-111 con una potenza fino a 12 MW. Grazie al suo design multicasing, questa nuova turbina si caratterizza per un elevato grado di flessibilità operativa, che la rende particolarmente ideale per stabilimenti di produzione energetica piccoli e decentralizzati. Siemens ha già ricevuto il suo primo ordine per la fornitura di una SST-111 dal Devon County Council e Viridor Waste Management Ltd nel Regno Unito. La turbina sarà installata in un impianto di incenerimento rifiuti situato a Exeter.

 

Il nuovo design concept “Enhanced Platform” sviluppato da Siemens sarà applicato con effetto immediato alle turbine a vapore industriali SST-600 e SST-800 e sarà implementato progressivamente anche sulle turbine SST-300, SST-400 e SST-500. L’innovativo design concept combina le diverse tecnologie comprovate già presenti sulle turbine Siemens. E’ basato su moduli individuali standardizzati che vengono messi assieme a seconda dell’applicazione specifica e dei parametri di vapore richiesti. Le geometrie ottimizzate delle pale aumenteranno l’efficienza, consentendo alle turbine di produrre più energia a parità di alimentazione risorse utilizzate. Le nuove turbine a vapore industriali basate sul design concept Enhanced Platform possono operare con pressioni di vapore principale fino a 165 bar in combinazione a temperature fino a 565°C. “Il design concept Enhanced Platform migliora l’efficienza e la capacità delle nostre turbine, aumenta la gamma di applicazioni e la disponibilità, e riduce i tempi di avviamento. Grazie a questa innovativa tecnologia continueremo a essere i leader nel mercato delle turbine a vapore negli anni a venire”, ha dichiarato Markus Tacke, CEO della Business Unit Industrial Power di Siemens.

 

Con il nuovo modello SST-111, Siemens amplia il suo portfolio di turbine a vapore compatte con l’introduzione di una macchina multistadio in grado di erogare una potenza fino a 12 MW. Le caratteristiche importanti di questa nuova turbina sono: l’elevata efficienza, la capacità di avviamento in tempi rapidi e i bassi costi di manutenzione. La SST-111 combina la robustezza e adattabilità della turbina a singolo stadio con la maggiore efficienza di una turbina a vapore multistadio. Il design multicasing consente fino a due estrazioni di vapore controllate che possono essere utilizzate per diversi processi industriali così come per il surriscaldamento del vapore. E’ possibile inoltre un’ulteriore ammissione di vapore.

Ciò consente di coniugare flessibilità operativa ed elevata efficienza. “Con la SST-111 abbiamo sviluppato una turbina che si caratterizza per bassi costi di acquisto e operativi, elevata disponibilità e facile manutenzione. Il nostro primo ordine dimostra come i nostri clienti siano fortemente interessati a questa nuova turbina e alle sue caratteristiche”, ha dichiarato Markus Tacke. “Il design specifico la rende particolarmente adatta per l’impiego negli impianti di incenerimento rifiuti e biomasse, nelle piccole unità di generazione energia a ciclo combinato e nelle centrali solari termiche. La macchina è così in grado di attirare l’interesse sia delle municipalizzate sia dei produttori di energia”, ha aggiunto Tacke.

 

Le turbine a vapore industriali fanno parte del Portfolio Ambientale di Siemens. Nell’anno fiscale 2011, il fatturato derivante da tale Portfolio ha registrato un totale di circa 30 miliardi di Euro, attestando Siemens quale primo fornitore al mondo di tecnologie ecofriendly. Nello stesso periodo, i prodotti e le soluzioni hanno permesso ai clienti di ridurre le proprie emissioni di gas serra di quasi 320 milioni di tonnellate, una cifra pari al totale delle emissioni di CO2 prodotte ogni anno da Berlino, Delhi, Hong Kong, Istanbul, Londra, New York, Singapore e Tokyo.

 

***

Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali al mondo che opera nei settori dell’industria, dell’energia e della sanità fornendo, inoltre, soluzioni all’avanguardia per le infrastrutture delle città e delle aree metropolitane. Distinguendosi da oltre 160 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza tecnologica e internazionalità, Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato il 40% del proprio fatturato totale. Con circa 360.000 collaboratori, l’azienda ha chiuso il 30 settembre l’esercizio fiscale 2010/2011 con un fatturato di 73,5 miliardi di Euro e un utile netto di 7 miliardi di Euro. In Italia, Siemens, che conta su oltre 4.800 collaboratori, ha chiuso l’esercizio 2010/2011 con fatturato e ordini a 2,5 miliardi di Euro. Tra le maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese, Siemens possiede stabilimenti produttivi e centri di competenza e ricerca & sviluppo di eccellenza mondiale.

www.siemens.it

 

Il Settore Energy di Siemens è il principale fornitore al mondo di una gamma completa di prodotti, servizi e soluzioni per la produzione di energia sia nelle centrali termoelettriche che da fonti rinnovabili, per la trasmissione di energia e per l’estrazione, trasformazione e trasporto di petrolio e gas. Nell’esercizio fiscale 2011, il Settore Energy di Siemens ha chiuso, il 30 settembre, l’anno fiscale con un fatturato di circa 27,6 miliardi di euro e ha ricevuto nuovi ordini per un totale di oltre 34,8 miliardi di euro registrando un utile di più di 4,1 miliardi di euro. Dal 30 settembre 2011, il Settore Energy conta più di 97.000 collaboratori nel mondo.

www.siemens.it/energy

 

Per ulteriori informazioni:

Business Press

Silvia Sala, Cristiana Rovelli

siemens@bpress.it

tel + 39.02.72585.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *