Scoperti resti di Sciurumimus, un fossile di dinosauro con i “capelli”

In una cava calcarea in Baviera un gruppo di paleontologi tedeschi ha scoperto i resti fossili di un esemplare di cucciolo di dinosauro con una coda simile a quella di uno scoiattolo e lunghe piume filamentose simili a capelli. L’esemplare, vissuto nel tardo Giurassico, appartiene a un gruppo diverso rispetto a quello di cui fanno parte i dinosauri piumati finora noti, considerati i progenitori degli uccelli. Il dinosauro è stato chiamato Sciurumimus per la sua folta coda, che ricorda quella degli scoiattoli appartenenti al genere Sciurus.

Lunghe e sottili piume filamentose simili a capelli sono state ritrovate su alcuni punti del suo corpo, come la parte anteriore, sotto il ventre, sopra le vertebre dorsali e sulla parte dorsale della coda. Secondo i paleontologi questo potrebbe suggerire che l’intero dinosauro fosse rivestito da piume.

La novità della scoperta sta proprio nel fatto che, a differenza di tutti i dinosauri predatori piumati rinvenuti fino a oggi, questo piccolo di Sciurumimus non appartiene al gruppo dei celurosauri, i probabili antenati degli uccelli moderni, bensì al gruppo dei megalosauridi. Grazie al suo ottimale stato di conservazione, sarà in grado di rivelare ai paleontologi dettagli inediti sull’anatomia di questi antichi animali. La scoperta è stata pubblicata sulla rivista dell’Accademia americana delle scienze, Pnas.

viaPaleontologi tedeschi portano alla luce Sciurumimus, un fossile di dinosauro con i “capelli” – MeteoWeb.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *