29 aprile, a Pero si inaugura la Casa dell’Acqua. Amministrazione comunale e Ianomi al taglio del nastro

Design innovativo e facilità di accesso ai disabili, alle 11 si aprono i rubinetti della dodicesima struttura di Ianomi

 

COMUNICATO STAMPA – Domenica 29 aprile alle 11.00, in via Giovanni XXIII (adiacenze piazza Mercato) a Pero, si terrà l’inaugurazione della Casa dell’Acqua. Al taglio del nastro saranno presenti il sindaco di Pero, Luciano Maneggia, il presidente di Ianomi SpA, Roberto Colombo, e Massimo Rana, del Comitato Acqua Bene Comune.

 

A Pero è stato installato un nuovo modello di casa, innovativo nella forma e con ingombri più essenziali.

Se I.A.No.Mi. ha posto da sempre una particolare attenzione all’impatto delle case dell’acqua, scegliendo accuratamente materiali e colori a seconda dei contesti urbani di destinazione, in questo nuovo modello, progettato dallo studio di architettura L.V.A. di Milano, funzionalità, design e arredo urbano si fondono armoniosamente nel proporre le sembianze elementari della casa come da logo del sito www.casadellacqua.com. La Casa dell’Acqua di Pero è di colore bianco e con una comoda seduta al suo interno. Gli impianti idrici di erogazione sono simili a quelli attivi nei altri comuni. L’erogazione dell’acqua è regolata da un software appositamente elaborato in funzione dell’utilizzo della Carta Sanitaria Regionale, che consentirà di accedere agli impianti ai soli residenti, permettendo la fornitura settimanale di acqua gassata entro una quantità prestabilita. Lo stesso software sarà inoltre in grado di inviare periodici report agli Uffici comunali sulle quantità di acqua consumata, il numero di utenti e altri dati gestionali e statistici. Grande attenzione è stata posta alla collocazione del manufatto, posto su una piattaforma dalle dimensioni adeguate per consentire l’accesso ai disabili.

 

«Si tratta della dodicesima Casa dell’Acqua che inauguriamo in meno di due anni e mezzo –sottolinea il presidente di Ianomi Roberto Colombo–, dieci negli spazi pubblici dei comuni soci e due nel liceo scientifico Majorana di Rho. È la dimostrazione del favore che incontra nella cittadinanza questo servizio e della crescente diffusione di una sensibilità ambientale, che l’acqua, come bene primario, è di tutti e non va sprecato. È un obiettivo che stiamo centrando insieme con i comuni e i loro cittadini».

 

Contemporaneamente all’inaugurazione ci sarà animazione per i più piccoli.

 

Nota tecnica: la Casa dell’Acqua I.A.No.Mi. è una struttura di facile impianto in luoghi pubblici dove i cittadini possono approvvigionarsi di acqua di ottima qualità, costantemente controllata e igienicamente sicura. L’impianto idrico è fornito da una ditta, la Aqua di Saronno, i cui standard sono garantiti dall’Associazione Acque di Qualità, marchio istituito nel 2004 a garanzia della conformità del prodotto alle norme vigenti.

L’acqua distribuita nella “Casa” è quella dell’acquedotto comunale, refrigerata e messa a disposizione dei cittadini, naturale o addizionata di anidride carbonica, al pari delle migliori acque in bottiglia. L’unità di refrigerazione e di carbonazione dell’acqua è un’unità professionale, in grado di garantire una potenza di refrigerazione e una qualità di addizione di anidride carbonica senza pari sul mercato.

 

Infrastrutture Acque Nord Milano (I.A.NO.MI S.p.A.) è una società a capitale pubblico, costituita dalle Province di Milano, Monza e Brianza e da 40 comuni inclusi nei bacini idrici del fiume Olona e del torrente Seveso. Concentra le proprie attività nella progettazione, l’appalto e la realizzazione degli impianti di trattamento delle acque; è inoltre titolare del patrimonio costituito dalle opere di collettamento intercomunale e dagli impianti di depurazione. Cinque gli impianti di depurazione di proprietà: Pero, Bresso, Canegrate, Varedo e Parabiago.

Comuni soci: Arese, Baranzate, Barlassina, Bollate, Bovisio Masciago, Bresso, Cabiate, Canegrate, Castellanza, Ceriano Laghetto, Cerro Maggiore, Cesano Maderno, Cesate, Cinisello Balsamo, Cogliate, Cormano, Cusano Milanino, Garbagnate Milanese, Lainate, Lazzate, Legnano, Lentate sul Seveso, Limbiate, Meda, Misinto, Nerviano, Novate Milanese, Paderno Dugnano, Parabiago, Pero, Pogliano Milanese, Pregnana Milanese, Rho, San Giorgio su Legnano, San Vittore Olona, Senago, Seveso, Solaro, Vanzago, Varedo.

 

Ufficio Stampa Ianomi Spa: Eo Ipso

Info: Marco Calini – Cell. 339.1544973 – Mail. mcalini@eoipso.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *