Nuovi locomotori Vectron: Siemens e FuoriMuro siglano il primo contratto di fornitura per l’Italia

La Divisione Rail System di Siemens Italia fornirà a FuoriMuro – servizi portuali e ferroviari – due locomotori Vectron di nuova generazione destinati al traffico merci originato dal Porto di Genova. L’ordine, che prevede la consegna dei locomotori per fine 2013, comprende anche i servizi di manutenzione che saranno gestiti nell’officina di Genova.

 

Nasce una nuova partnership tra la Divisione Rail System di Siemens Italia, fornitore di sistemi e servizi ferroviari, e FuoriMuro S.r.l. – nuova impresa nel panorama del trasporto su strada ferrata e già consolidata realtà nella gestione delle manovre in esclusiva per il Porto di Genova.

 

L’accordo siglato prevede la fornitura di due nuovissimi locomotori della generazione Vectron, che saranno impiegati per rafforzare i servizi ferroviari di trasporto merci tra il Porto di Genova e il retroporto di Rivalta Scrivia. La consegna è prevista per dicembre 2013; nel frattempo saranno messe a disposizione di FuoriMuro – che inizierà la propria attività di trasporto merci nella metà del 2012 – due locomotive E190, che fungeranno da “bridge” nel periodo compreso tra tale data e l’inizio dell’ esercizio dei due locomotori Vectron.

 

L’ordine di acquisto italiano rappresenta un ulteriore successo per Vectron, il nuovo locomotore universale europeo, progettato da Siemens per coprire il maggior numero di servizi di trazione in Europa, per traffici nazionali e transnazionali, per merci o passeggeri.

La sua modularità, standardizzazione ma soprattutto la manutenibilità, con una reperibilità delle parti di ricambio entro 24 ore, fa di Vectron uno dei locomotori più innovativi e all’avanguardia a livello europeo. Il sistema di trasmissione parzialmente sospesa permette una riduzione del 10% dell’usura delle ruote con una conseguente riduzione dei costi del lifecycle. In linea con le politiche di sostenibilità operate da Siemens in tutti gli ambiti del proprio business, Vectron è costruito al 98% con materiale riciclabile.

 

“Siamo molto orgogliosi di aver concluso l’accordo con FuoriMuro”, ha dichiarato Gimmi Trombetta, Rail Systems Division Lead di Siemens Italia. “Si tratta del primo ordine in Italia per quanto riguarda i locomotori Vectron, che saranno utilizzati in tratte ferroviarie particolarmente impegnative, quali quelle appenniniche. Anche per questo contratto la manutenzione sarà interamente seguita in Italia, in particolare a Genova”.

 

“Possiamo ritenerci molto soddisfatti dell’accordo concluso con Siemens, in cui riponiamo la nostra fiducia come partner tecnologico”, commenta l’ing. Guido Porta, Presidente di FuoriMuro, che prosegue “FuoriMuro è stata creata con l’obiettivo di diventare uno dei player di riferimento per i traffici portuali e ferroviari del Nord Italia e questo accordo è un altro importante passo lungo il percorso intrapreso”.

# # #

 

Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali al mondo che opera nei settori dell’industria, dell’energia e della sanità fornendo, inoltre, soluzioni all’avanguardia per le infrastrutture delle città e delle aree metropolitane. Distinguendosi da oltre 160 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza tecnologica e internazionalità, Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato il 40% del proprio fatturato totale. Con circa 360.000 collaboratori, l’azienda ha chiuso il 30 settembre l’esercizio fiscale 2010/2011 con un fatturato di 73,5 miliardi di Euro e un utile netto di 7 miliardi di Euro. In Italia, Siemens, che conta su oltre 4.800 collaboratori, ha chiuso l’esercizio 2010/2011 con fatturato e ordini a 2,5 miliardi di Euro. Tra le maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese, Siemens possiede stabilimenti produttivi e centri di competenza e ricerca & sviluppo di eccellenza mondiale.

www.siemens.it

 

Il Settore Infrastructure & Cities (Monaco, Germania) è fornitore mondiale di tecnologie sostenibili per le aree metropolitane e per le loro infrastrutture. Il Settore, con circa 87.000 collaboratori, offre soluzioni per la mobilità integrata e per la distribuzione efficiente dell’energia, tecnologie per gli edifici e per la sicurezza, applicazioni smart grid e prodotti di bassa e media tensione. Infrastructure & Cities comprende le Divisioni Rail Systems, Mobility and Logistics, Low and Medium Voltage, Smart Grid, Building Technologies e Osram AG.

www.siemens.it/infrastructure-cities

 

La Divisione Rail Systems (Berlino, Germania) è il principale fornitore mondiale di sistemi e servizi ferroviari. Il suo portfolio comprende un’ampia gamma di veicoli, treni, métro, locomotive, tram e veicoli leggeri su rotaia. Grazie alla sua comprovata esperienza, la Divisione combina le sue competenze nel campo dei trasporti locali, internazionali e logistici per offrire veicoli ferroviari efficienti, affidabili e environmentally friendly operativi già in oltre 40 paesi.

www.siemens.com/rail-systems

 

FuoriMuro S.r.l. società di manovra costituita nel 2010, gestisce tutte le manovre all’interno del Porto di Genova su incarico in esclusiva dell’Autorità Portuale. L’organico della società è composto da personale qualificato a svolgere sia l’attività di manovra, sia l’attività di verifica tecnica e formazione treno, nonché la condotta ferroviaria.

Ottenuta la licenza n. 63 di Impresa Ferroviaria dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, FuoriMuro è in grado, grazie alla sua competenza ed esperienza, di effettuare trasferimenti di merci dalle banchine ai centri logistici e di consumo del Nord Italia con la massima efficienza ed affidabilità.

www.fuorimuro.it

 

Per ulteriori informazioni:

Business Press

Silvia Sala, Cristiana Rovelli

siemens@bpress.it

tel + 39.02.72585.1

 

Lara Mallarini/Daniela Gastaldo

segreteria@tenorsrl.it

tel. +390106520502

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *