SIEMENS ITALIA AL FIANCO DI ENEL PER FORNIRE TECNOLOGIE “SMART” A EXPO 2015

Siemens Italia diventa partner strategico di Enel per la tecnologia Smart Grid di Expo Milano 2015. In base all’accordo Siemens fornirà le tecnologie legate agli aspetti smart della rete elettrica di distribuzione dell’Esposizione Universale di Milano.


COMUNICATO STAMPA – Roma, 11 aprile 2012 – Sarà Siemens Italia, in qualità di partner strategico per la tecnologia Smart Grid, a fornire soluzioni e servizi ad Enel, selezionata da Expo Milano 2015 come Smart Energy Partner.

“Questa collaborazione è per noi grande motivo di soddisfazione. Siemens già oggi lavora al fianco delle città italiane per traghettarle verso un futuro smart. Metteremo a disposizione di Enel il nostro know how tecnologico per dimostrare al mondo come funzioneranno le reti elettriche di domani” commenta Danilo Moresco, Responsabile della divisione Smart Grid, Settore Infrastructure & Cities, di Siemens Italia.

 

Come partner tecnologico, Siemens supporterà Enel nella progettazione e nello sviluppo delle soluzioni che renderanno Smart la rete elettrica di Expo 2015 anche attraverso la fornitura di una parte degli apparati: dall’integrazione delle fonti rinnovabili, alle soluzioni per la gestione attiva della domanda di energia, alla mobilità elettrica, fino all’Energy storage, sono alcune delle funzionalità che saranno implementate grazie a Siemens.

 

Negli anni che precederanno l’Esposizione, la collaborazione di Siemens con Enel riguarderà non solo le applicazioni innovative per la gestione delle reti intelligenti, già adottate su scala industriale sia in Italia che all’estero, ma anche attività di ricerca realizzata in Italia per lo sviluppo di soluzioni pionieristiche, che consentiranno al nostro sistema elettrico di aumentare il gap tecnologico che già oggi lo differenzia su scala mondiale.

 

Da diversi anni Siemens sta concentrando la propria attenzione sulle città e sui temi della sostenibilità ambientale. A dimostrazione di una sempre maggiore focalizzazione dell’azienda a ottobre 2011 è nato il nuovo settore Infrastructures & Cities all’interno del quale sono confluite, tra le altre, le competenze in ambito smart grid e mobilità elettrica.

La divisione Smart Grid in Italia conta oltre 200 tecnici specializzati in Energy Automation, Railway Electrification e T&D Service. “Siemens fa sempre più leva sulle competenze locali – dice Moresco – grazie alle quali la nostra divisione rappresenta elemento di naturale congiunzione tra settori di mercato diversi. La generazione elettrica, le reti di trasmissione e distribuzione, gli impianti industriali, e le infrastrutture per le città fanno parte di un unico sistema integrato in grado di offrire vantaggi a tutti gli stakeholder, non ultimi i privati cittadini che avranno un ruolo attivo nel renderlo più sostenibile”.

 

Le soluzioni Smart Grid fanno parte del Portfolio Ambientale di Siemens. Nell’anno fiscale 2011, il fatturato derivante da tale Portfolio ha registrato un totale di circa 30 miliardi di Euro, attestando Siemens quale primo fornitore al mondo di tecnologie ecofriendly. Nello stesso periodo, i prodotti e soluzioni hanno permesso ai clienti di ridurre le proprie emissioni di gas serra di quasi 320 milioni di tonnellate, una cifra pari al totale delle emissioni di CO2 prodotte ogni anno da Berlino, Delhi, Hong Kong, Istanbul, Londra, New York, Singapore e Tokyo.

 

———————————————————

Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali al mondo che opera nei settori dell’industria, dell’energia e della sanità fornendo, inoltre, soluzioni all’avanguardia per le infrastrutture delle città e delle aree metropolitane. Distinguendosi da oltre 160 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza tecnologica e internazionalità, Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato il 40% del proprio fatturato totale. Con circa 360.000 collaboratori, l’azienda ha chiuso il 30 settembre l’esercizio fiscale 2010/2011 con un fatturato di 73,5 miliardi di Euro e un utile netto di 7 miliardi di Euro. In Italia, Siemens, che conta su oltre 4.800 collaboratori, ha chiuso l’esercizio 2010/2011 con fatturato e ordini a 2,5 miliardi di Euro. Tra le maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese, Siemens possiede stabilimenti produttivi e centri di competenza e ricerca & sviluppo di eccellenza mondiale.

www.siemens.it

 

Per ulteriori informazioni:

Business Press

Silvia Sala, Cristiana Rovelli

siemens@bpress.it

tel + 39.02.72585.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *