Le ultime novità di Siemens per la gestione del comfort e l’efficienza degli edifici a Expocomfort

COMUNICATO STAMPA – Milano, 27 marzo 2012 – In occasione della 38esima edizione della Mostra Convegno Expocomfort – l’appuntamento con le più avanzate tecnologie per il comfort, l’efficienza e il risparmio energetico, in programma dal 27 al 30 marzo presso il centro espositivo Fieramilano – la Divisione Building Technologies di Siemens Italia presenta quest’anno i nuovi satelliti d’utenza Heating-Box, la piattaforma web E-Siemens per gestire i dati di consumo elaborati dalle apparecchiature e Total Room Automation. Questa è la soluzione innovativa che, attraverso unità integrate in un sistema (tapparelle, luci e clima), è in grado di gestire il comfort ambiente in classe A secondo la EN-UNI 15232 per l’efficienza energetica.

 

Presente in fiera con due stand (F59-G52 Padiglione 3, D43-E48 Padiglione 22), Siemens ha scelto di organizzare la propria offerta secondo due specifiche direttrici: la prima è interamente dedicata alle applicazioni del riscaldamento, con particolare focus sui componenti per i costruttori, sulle applicazioni integrate di regolazione e automazione negli impianti HVAC e sulle realizzazioni Green Building per le quali la multinazionale è stata premiata; la seconda presenta le soluzioni per i costruttori di macchine di refrigerazione e condizionamento, spingendosi all’offerta di architetture sistemistiche in grado di fornire alti rendimenti energetici.

 

Il portfolio della Divisione Building Technologies è in grado di soddisfare le esigenze specifiche di praticamente qualsiasi edificio offrendo prodotti, soluzioni e sistemi per il comfort, l’automazione degli impianti HVAC, la prevenzione antincendio e la sicurezza.

 

“Grazie alla nostra tecnologia e al nostro completo portfolio, siamo in grado di fornire ai nostri clienti soluzioni performanti e su misura. La nostra offerta varia dall’inverter per gestire le pompe di rilancio dell’acqua calda alla gestione del comfort e dell’energia elettrica, dalla contabilizzazione fino all’integrazione dei sistemi di illuminazione. Troviamo la soluzione migliore per ogni edificio, garantendo la massima efficienza possibile,” ha dichiarato Franco Filippi, a capo della Divisione Building Technologies del Settore Infrastructure & Cities di Siemens Italia.

 

# # #

 

Heating Box: le novità presentate da Siemens a Expocomfort

In occasione della 38^ Mostra Convegno Expocomfort, la Divisione Building Technologies di Siemens presenta alcune novità nelle soluzioni installative per satelliti d’utenza (Heating Box).

 

Heating Box (He-Box) è la famiglia di satelliti di utenza Siemens che rappresenta l’anello di congiunzione tra la produzione centralizzata di calore e la caldaia murale autonoma. He-Box coniuga le caratteristiche del riscaldamento autonomo con quelle del riscaldamento centralizzato adattandosi perfettamente agli edifici di nuova costruzione e alle diverse esigenze di comfort dei singoli condomini. Il cliente è così in grado di dimezzare i costi di manutenzione ordinaria. Ma non solo. Il dispositivo consente inoltre di utilizzare centrali termiche ad alto rendimento e può essere alimentato da qualsiasi tipo di combustibile.

L’offerta di Siemens in questo campo copre ogni esigenza sia nell’ambito della classe metrologica sia dal punto di vista tecnologico. Seguendo il trend crescente che vede sempre più abitazioni  disporre sia di riscaldamento sia di climatizzazione estiva,

Siemens ha progettato un dispositivo in grado misurare i consumi di entrambe le soluzioni.

 

# # #

 

Siemeca, i ripartitori targati Siemens

In occasione della 38^ Mostra Convegno Expocomfort, la Divisione Building Technologies di Siemens presenta il ripartitore Siemeca.

Siemeca è il sistema innovativo che permette di centralizzare via radio i consumi provenienti dai contatori installati nelle varie utenze. Completamente wireless, il sistema utilizza la frequenza di trasmissione radio di 868 MHz diventata uno standard europeo secondo ERC 70-03 per i dispositivi radio a corto raggio (entro 30 m) ed è composto da ripartitori installati negli appartamenti che rilevano i dati di consumo e li trasmettono via radio alle antenne di ricezione, alloggiate solitamente nei piani dell’edificio.

Le antenne “intelligenti” ricevono e memorizzano i dati di consumo provenienti dai contatori, e nel corso della giornata, interscambiano i dati ricevuti con altre antenne del sistema affinché ognuna disponga di tutte le informazioni relative ai consumi dell’edificio. La gestione del sistema, infine, può avvenire o in locale, collegandosi via cavo o via radio a una antenna del sistema, o da remoto utilizzando un’antenna speciale chiamata Gateway avente le stesse funzionalità di un’antenna di ricezione ma con un’interfaccia integrata che permette una gestione remota via GSM o via TCP/IP.

 

Simieca può essere composto da un massimo di 12 antenne e può centralizzare via radio fino a 500 contatori. Le soluzioni di lettura, locale o remota, sono differenti, studiate appositamente per soddisfare qualsiasi richiesta del cliente.

 

Siemeca è un sistema versatile che può essere installato su qualsiasi tipo d’impianto centralizzato, a distribuzione verticale, orizzontale o l’insieme dei tipi. Il sistema prevede differenti componenti da impiegare in funzione delle esigenze dell’impianto installato – quali ripartitori elettronici di calore, conta litri elettronici per acqua fredda e calda sanitaria, misuratori meccanici di energia di riscaldamento/raffreddamento e adattatori d’impulsi.

 

# # #

 

Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali al mondo che opera nei settori dell’industria, dell’energia e della sanità fornendo, inoltre, soluzioni all’avanguardia per le infrastrutture delle città e delle aree metropolitane. Distinguendosi da oltre 160 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza tecnologica e internazionalità, Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato il 40% del proprio fatturato totale. Con circa 360.000 collaboratori, l’azienda ha chiuso il 30 settembre l’esercizio fiscale 2010/2011 con un fatturato di 73,5 miliardi di Euro e un utile netto di 7 miliardi di Euro. In Italia, Siemens, che conta su oltre 4.800 collaboratori, ha chiuso l’esercizio 2010/2011 con fatturato e ordini a 2,5 miliardi di Euro. Tra le maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese, Siemens possiede stabilimenti produttivi e centri di competenza e ricerca & sviluppo di eccellenza mondiale.

www.siemens.it

 

Il Settore Infrastructure & Cities (Monaco, Germania) è fornitore mondiale di tecnologie sostenibili per le aree metropolitane e per le loro infrastrutture. Il Settore, con circa 87.000 collaboratori, offre soluzioni per la mobilità integrata e per la distribuzione efficiente dell’energia, tecnologie per gli edifici e per la sicurezza, applicazioni smart grid e prodotti di bassa e media tensione. Infrastructure & Cities comprende le Divisioni Rail Systems, Mobility and Logistics, Low and Medium Voltage, Smart Grid, Building Technologies e Osram AG.

www.siemens.it/infrastructure-cities

 

La divisione Siemens Building Technologies (Zug, Svizzera) è leader mondiale nella fornitura di soluzioni sicure e altamente efficienti per edifici ecocompatibili (“Green Buildings”) e per la costruzione di infrastrutture. Come fornitore di prodotti, servizi e system integrator, la divisione Building Technologies offre tecnologie per l’automazione degli impianti  HVAC, prevenzione antincendio e sicurezza negli edifici.

www.siemens.com/buildingtechnologies

 

Per ulteriori informazioni:

Business Press

Silvia Sala, Cristiana Rovelli

siemens@bpress.it

tel + 39.02.72585.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *