Hubble conferma la presenza di un pianeta pieno d’acqua e simile alla Terra

Le osservazioni effettuate con il telescopio Hubble hanno confermato l’esistenza di GJ 1214b, un pianeta simile alla Terra ma due volte e mezzo più grande, per tre quarti pieno d’acqua e a 42 anni luce dal sistema solare. Il pianeta fu scoperto nel 2009 dagli astronomi del centro di astrofisica Harvard-Smithsonian. Su questo pianeta però fa troppo caldo perchè possa esistervi la vita così come la conosciamo. La sua densità suggerisce che sia composta, oltre che da acqua e ghiacci, da un quarto di roccia.

La temperatura oscilla tra i 280°C e i 120°C e la stella intorno alla quale orbita è un quinto del Sole. “E’ molto più piccolo, fresco e simile alla Terra di qualunque altro pianeta extra-solare conosciuto” si legge in una nota dell’Harvard-Smithsonian e la presenza di ghiaccio non è dovuta alla temperatura, ma alla pressione, 20mila volte superiore a quella presente sulla Terra al livello del mare. Hubble ha osservato il pianeta mentre transitava di fronte alla propria stella.

Durante i transiti la luce della stella, filtrando attraverso l’atmosfera del pianeta, ha dato indicazioni sulla struttura dell’atmosfera, che appare densa di vapore acqueo.

FonteIl telescopio spaziale Hubble conferma la presenza di un pianeta colmo d’acqua| MeteoWeb.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *