Dal 28 al 31 Marzo arriva il Salone del Restauro di Ferrara

Aprirà le sue porte dal 28 al 31 Marzo prossimi, la XIX Edizione del Salone del Restauro di Ferrara. Evento molto importante per gli amanti dell’arte, del restauro e della conservazione dei beni artistici.
Il salone guarda alle nuove logiche di mercato, alle necessità di cambiamento del Paese, nella convinzione che i beni culturali e il nostro patrimonio storico-artistico ed ambientale siano la “vera” risorsa del Paese. Certamente bisogna trovare luoghi, opportunità e professionalità tali da valorizzarli e trasformarli in un importante organo dell’economia nazionale. Sempre nella piena speranza che si creino nuove opportunità di crescita sia nel pubblico che nel privato, che si diffondano nuove idee e nuovi stimoli.

 

 

Particolarmente interessanti, tra i tanti argomenti che saranno trattati, potrebbero essere: “La cultura e l’arte come sostegno dell’economia” che focalizzerà l’attenzione ad alcuni luoghi di interesse socio-culturale che, una volta recuperati, possono trasformarsi in mete privilegiate di un turismo di eccellenza, un unione di arte e territorialità, come è già avvenuto in Brasile, India e Malta che saranno presi come modello; “L’ecosostenibilità e la green economy” che punta a migliorare i materiali utilizzati nel restauro e nel consolidamento rendendoli più adatti all’ambiente o ponendo l’attenzione al risparmio energetico nei luoghi d’arte.
Tante saranno le mostre, i convegni, gli interventi sulle tecnologie applicate allo studio e all’analisi dei Beni Culturali, portando a conoscenza di tutti le nuovissime innovazioni e strumentazioni utilizzate.


 

Nel Salone troverete:
•    Padiglione 1: PROGETTI DI MOSTRE E FOCUS su alcuni importanti e recenti interventi di restauro ed alcune aree dedicate alle fondazioni bancarie;
•    Padiglione 2: PROGETTI SPECIALI con spazi commerciali di dimensioni ridotte ma finemente realizzati, dove le aziende partecipanti possono presentare un loro importante progetto o un prodotto innovativo;
•    Padiglione 3: ISTITUZIONI nazionali ed internazionali come Enti pubblici e privati, centri di ricerca, musei, gallerie, biblioteche, archivi, associazioni, enti professionali, istituti ed enti di formazione, editoria specializzata;
•    Padiglioni 4 e 5: AZIENDE PRODUTTRICI DI MATERIALI, PRODOTTI E ATTREZZATURE PER IL RESTAURO.

Per saperne di più, visitate la pagina web del Salone del Restauro, potrete scoprire tantissime altre novità: http://www.salonedelrestauro.com/it/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *