Record mondiale di efficienza per i moduli ad alta concentrazione di Semprius, l’azienda americana partecipata da Siemens

Semprius, produttore americano di pannelli solari nel quale Siemens ha investito in qualità di partner strategico nel giugno 2011, ha raggiunto per i propri moduli ad alta concentrazione un record mondiale di efficienza del 33,9%. Questo risultato è stato certificato dall’Istituto Energia Solar (IES) dell’Università di Madrid (Universidad Politécnica de Madrid) che ha testato i moduli in condizioni standard.

Semprius, con sede a Durham nel North Carolina, è un’azienda che produce moduli fotovoltaici ad alta concentrazione (HCPV). Gli ultimi prototipi hanno raggiunto il 33,9% di efficienza, segnando così un nuovo record mondiale. In collaborazione con l’Istituto spagnolo dei Sistemi fotovoltaici a concentrazione (ISFOC) e l’Università di Madrid, questa fase di test è stata eseguita dall’Istituto IES dell’Università. Per la prima volta un pannello fotovoltaico ha convertito più di un terzo dell’energia dell’irradiazione solare in elettricità utilizzabile. A seconda della specifica posizione e dell’irradiazione, i moduli ad alta concentrazione possono fornire in output una quantità di energia per metro quadro due volte superiore rispetto ai comuni pannelli policristallini. Le più importanti società produttrici di moduli solari tradizionali raggiungono un’efficienza massima del pannello pari a circa il 20% con i moduli monocristallini e di circa il 16% con la tecnologia policristallina.

 

Nel giugno 2011, Siemens ha acquisito il 16% di Semprius per consentire all’innovativa tecnologia HCPV di raggiungere la maturità del mercato. I sistemi Semprius ad alta concentrazione convogliano la luce del sole sui moduli grazie a speciali lenti integrate nelle celle fotovoltaiche. L’HCPV è la prima vera alternativa al fotovoltaico tradizionale soprattutto per le regioni del sunbelt caratterizzate da elevati livelli di irradiazione diretta.

 

Mentre Semprius continuerà a sviluppare i moduli, Siemens focalizzerà la ricerca e le attività di sviluppo sull’ottimizzazione dei componenti di sistema, quali gli inseguitori solari, la progettazione degli impianti e gli inverter.

In collaborazione con Semprius, Siemens fornirà le migliori soluzioni integrate e si occuperà quest’anno della distribuzione a livello mondiale dei primi sistemi con tecnologia Semprius. La prima installazione pilota è operativa in Arizona dall’agosto 2010. Inoltre, Semprius completerà la costruzione di un altro impianto pilota in Henderson, nel North Carolina, per testare la tecnologia anche nelle installazioni di grandi dimensioni. L’attivazione della prima linea di produzione pilota di moduli HCPV avverrà durante la seconda metà del 2012.

 

I componenti per le installazioni fotovoltaiche fanno parte del Portfolio Ambientale di Siemens. Nell’anno fiscale 2011, il fatturato derivante da tale Portfolio ha registrato un totale di circa 30 miliardi di Euro, attestando Siemens quale primo fornitore al mondo di tecnologie ecofriendly. Nello stesso periodo, i nostri prodotti e soluzioni hanno permesso ai clienti di ridurre le proprie emissioni di gas serra di quasi 320 milioni di tonnellate, una cifra pari al totale delle emissioni di CO2 prodotte ogni anno da Berlino, Delhi, Hong Kong, Istanbul, Londra, New York, Singapore e Tokyo.

 

# # #

Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali al mondo che opera nei settori dell’industria, dell’energia e della sanità fornendo, inoltre, soluzioni all’avanguardia per le infrastrutture delle città e delle aree metropolitane. Distinguendosi da oltre 160 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza tecnologica e internazionalità, Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato il 40% del proprio fatturato totale. Con circa 360.000 collaboratori, l’azienda ha chiuso il 30 settembre l’esercizio fiscale 2010/2011 con un fatturato di 73,5 miliardi di Euro e un utile netto di 7 miliardi di Euro. In Italia, Siemens, che conta su oltre 4.800 collaboratori, ha chiuso l’esercizio 2010/2011 con fatturato e ordini a 2,5 miliardi di Euro. Tra le maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese, Siemens possiede stabilimenti produttivi e centri di competenza e ricerca & sviluppo di eccellenza mondiale.

www.siemens.it

 

Il Settore Energy di Siemens è il principale fornitore al mondo di una gamma completa di prodotti, servizi e soluzioni per la produzione di energia sia nelle centrali termoelettriche che da fonti rinnovabili, per la trasmissione di energia e per l’estrazione, trasformazione e trasporto di petrolio e gas. Nell’esercizio fiscale 2011, il Settore Energy di Siemens ha chiuso, il 30 settembre, l’anno fiscale con un fatturato di circa 27,6 miliardi di euro e ha ricevuto nuovi ordini per un totale di oltre 34,8 miliardi di euro registrando un utile di più di 4,1 miliardi di euro. Dal 30 settembre 2011, il Settore Energy conta più di 97.000 collaboratori nel mondo.

www.siemens.it/energy

 

Per ulteriori informazioni:

 

Business Press

Silvia Sala, Cristiana Rovelli

siemens@bpress.it

tel + 39.02.72585.1

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *