Astronomia: Identificata galassia nata dopo il Big Bang. Straordinariamente brillante e prolifica

I telescopi spaziali Spitzer e Hubble della Nasa, hanno scoperto una galassia antichissima, chiamata GN-108036 e nata750 milioni di anni dopo il Big Bang. Ma la sua anzianità non preclude la sua bellezza, perché sembra sia ancora molto brillante e decisamente molto prolifica, visto che produce più di 100 stelle l’anno.

La spettacolarità sembra proprio essere la velocità con cui questa galassia produce stelle, tanto da riuscire a mettere in crisi gli attuali modelli.

I due super-telescopi, hanno osservato la galassia GN-108036 agli infrarossi, ottenendo questi straordinari valori, che battono quelli prodotti dal Sole, con il quale può avere un confronto equo, e quelli dalla nostra Via Lattea che, nonostante sia cinque volte più estesa e anche 100 volte più massiva, ha una produzione annuale 30 volte inferiore.

L’altro elemento spettacolare sta nella sua brillantezza. Infatti se pensiamo si trovi a quasi tredici miliardi di anni luce di distanza da noi, pare appartenga all’Universo primordiale, è estremamente brillante, la più brillante scoperta finora tra quelle remote regioni.

Questi elementi hanno portato i ricercatori a pensare che la galassia GN-108036, sia comunque un caso particolare e raro, che bisogna ancora capire e studiare per poter poi definire ancora meglio cosa sia successo in quel lontano Big Bang.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *