A MECSPE 2012 l’automazione è la protagonista d’eccellenza

COMUNICATO STAMPA – Milano, dicembre 2011 – Promuovere ricerca e innovazione, favorendo lo scambio di know how tra gli operatori del settore manifatturiero: questi gli obiettivi di MECSPE, la fiera internazionale delle tecnologie per l’innovazione organizzata da Senaf, che tornerà dal 29 al 31 marzo 2012 a Fiere di Parma.

L’area espositiva conterà otto saloni tematici – per mostrare il meglio delle produzione in termini di meccanica, controllo e automazione, logistica, stampi e stampaggio, lavorazione delle materie plastiche, subfornitura e applicazioni nell’automotive – che verranno affiancati per il terzo anno consecutivo da Impianti Solari Expo, l’unico evento B2C dedicato alle energie rinnovabili per l’industria. Per permettere ai visitatori di orientarsi al meglio, il  layout di manifestazione è stato definito con una precisa ripartizione delle zone merceologiche “i quartieri tematici” – la cui segnaletica sarà  caratterizzata da una differenziazione cromatica e da strumenti di visual design studiati ad hoc – ai quali si affiancheranno le isole di lavorazione spazi in cui le aziende daranno prova del funzionamento dei loro macchinari, sviluppando un particolare tema di lavorazione e le cinque Unità dimostrative dal Progetto all’Oggetto, che metteranno in scena la creazione di un oggetto originale e realizzato ad hoc, dalla sua progettazione sino alla sua realizzazione. Nell’area Logistica, in tema di unità dimostrative, si potrà poi ammirare il prototipo di un fashion store, realizzato dal Rfid Lab dell’Università degli Studi di Parma, che mostrerà i vantaggi di avere un punto vendita interamente gestito tramite tecnologia Rfid e la Kart Factory® di Jmac, un’area dimostrativa di un percorso di formazione basato sulla Lean Production e sul principio dell’esperienza, dell’errore e del gruppo.

Tornerà anche l’appuntamento con le piazze dell’eccellenza, l’iniziativa che – attorno al prodotto finito – ripropone l’intera filiera che ha contribuito alla sua realizzazione, esaltando l’eccellenza industriale delle imprese italiane e dei loro subfornitori. L’automatizzazione dei sistemi di produzione sarà al centro della Piazza dell’eccellenza della Meccatronica, progetto realizzato con la collaborazione di MESAP, Polo di Innovazione della Meccatronica e dei Sistemi Avanzati di Produzione della Regione Piemonte, nella quale verranno presentati progetti di eccellenza di applicativi di meccatronica per l’industria manifatturiera. Automazione protagonista anche nella Piazza della Logistica avanzata che vedrà un ciclo di conferenze, incontri e dibattiti inerenti la presentazione di applicativi della tecnologia Rfid, realizzata in collaborazione con Rfid Lab e case history di Lean Production di aziende provenienti dai diversi settori industriali tra cui aerospaziale, motorsport e alimentare a cura del Leanclub dell’Università LIUC di Castellanza.

Ampio spazio sarà poi dato alla sostenibilità ambientale con la Piazza della tecnologia eolica e la Piazza della mobilità sostenibile e del veicolo elettrico: nella prima Enatek, start-up livornese, presenterà in esclusiva il progetto di una turbina eolica orizzontale, giunto ora alla fase di industrializzazione; mentre nella seconda, all’esposizione di tecnologie dedicate al settore e veicoli elettrici di diversa natura (cicli – motocicli – vetture) si affiancheranno di momenti di dibattito a cura degli espositori  e di prestigiosi centri di ricerca e università.

L’offerta espositiva si completa con una serie di appuntamenti formativi d’alto livello. Oltre alla proposta di convegni pensati per l’aggiornamento degli operatori e organizzati dalle associazioni di categoria, con la collaborazione delle riviste del Gruppo editoriale Tecniche Nuove, di centri di ricerca e Università, si aggiungono cicli di speech. All’interno delle Piazze dell’Eccellenza, verranno organizzati da aziende e associazioni, brevi momenti di approfondimento che spieghino e contestualizzino quanto proposto a livello espositivo.

Fiore all’occhiello di MECSPE 2012, il Premio Leonardo da Vinci un riconoscimento assegnato ogni anno dall’Associazione Italiana Progettisti Industriali e ideato per valorizzare la figura del Progettista Industriale, ovvero di colui che abbia portato un valido contributo all’interesse comune mediante notevoli realizzazioni innovative nel campo tecnico.

Gli otto saloni di MECSPE:

MECSPE – la città della meccanica specializzata -; Eurostampi e Plastix Expo – il mondo degli stampi e dello stampaggio -; Subfornitura – la più grande fiera italiana per le lavorazioni in conto terzi -; Motek Italy – l’automazione, la robotica e le trasmissioni di potenza -; Control Italy – la metrologia e la qualità -; Automotive – i materiali, le tecnologie e la subfornitura per l’industria dei trasporti -; Logistica – i sistemi per la gestione della logistica , le macchine e le attrezzature.

 

 I numeri dell’edizione 2011

50.000 mq, 1.091 aziende espositrici, 26.174 visitatori (+ 15% rispetto all’edizione 2010), 10 delegazioni di buyer provenienti da Paesi Esteri, 36 isole di lavorazione con macchine funzionanti, 14 viali tematici, 8 piazze dell’eccellenza

Tutte le informazioni sulla fiera su www.mecspe.com, tel. 02 332039470

 

Per ulteriori informazioni

MY PR

Roberto Grattagliano – Federica Scalvini

tel_ 02-54123452 fax_ 02-54090230

e-mail_roberto.grattagliano@mypr.it – federica.scalvini@mypr.it

www_www.mypr.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *