Rosat: un nuovo satellite minaccia di cadere sulla Terra

Rosat è un satellite tedesco non operativo dal lontano 1999 e stando alle ultime indiscrezioni starebbe per cadere sulla Terra. Minacciando di cadere anche sul territorio italiano nel prossimo week-end. L’impatto è stato stimato possa avvenire tra sabato 22 e lunedì 24 Ottobre e le traiettorie che dovrebbe seguire il satellite, previste dagli esperti, hanno per il momento stabilito l’1% delle probabilità che alcuni dei suoi frammenti possano cadere sull’Italia.

L’Agenzia Spaziale Tedesca ha dichiarato che informerà costantemente il Centro di protezione civile europea, attivo 24 ore su 24, il quale fornirà ai Paesi europei comunicazioni e aggiornamenti ufficiali e tempestivi.

Il Roentgen Satellite dell’Agenzia spaziale tedesca fu lanciato da Cape Canaveral il 1 giugno 1990 su un’orbita circolare a 575 km di altezza, non è più operativo dal 12 febbraio 1999 e pesa tre tonnellate e mezzo. Non si distruggerà completamente nell’impatto con l’atmosfera, tanto che si prevede che circa il 70% (scomposto in una trentina di frammenti) raggiungerà il suolo.

Fra i dati al momento disponibili sulle traiettorie, consentono di escludere Friuli, Veneto, Sicilia e le Province di Trento e Bolzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *