Inventato un nanomateriale che permette al pc di riconfigurarsi a seconda delle esigenze

La scoperta arriva dalla North Western University. Alcuni scienziati hanno creato un nano materiale che riesce a veicolare le correnti elettriche. Ciò potrebbe per esempio far si che un computer riesca a riconfigurare i suoi cablaggi. In questo modo si potrebbero addirittura configurare continuamente a seconda delle esigenze di calcolo.

Questo materiale ibrido combina gli aspetti del silicio e quelli di alcuni polimeri. E’ composto da particelle conduttive grandi cinque nanometri, dotate di una copertura chimica caricata positivamente bilanciata da atomi caricati negativamente che circondano le particelle. Questi ultimi si possono spostare e riconfigurare applicando al materiale una carica elettrica, e in questo modo le particelle positive – che non si muovono – possono formare circuiti di ogni tipo.

Lo studio, in cui gli autori descrivono la costruzione di componenti elettronici con il materiale ibrido, è stato pubblicato online il 16 ottobre sulla rivista Nature Nanotechnology.

Maggiori informazioni sul sito: http://gaianews.it/scienza-e-tecnologia/computer-che-cambiano-i-propri-circuiti-hardware/id=13620

 

1 comment for “Inventato un nanomateriale che permette al pc di riconfigurarsi a seconda delle esigenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *