La rivoluzione delle Nanotecnologie: cosa sono e come stanno cambiando la scienza

a cura di Alberto Diaspro

dalle ore 20:50 alle 21:50

di Lunedì, 17/10/2011

Descrizione dell’evento

Dall’intuizione di Galileo Galilei ai sogni di Richard Feynman: come un microscopio può diventare un nanoscopio senza violare le leggi della fisica.

Grazie alle Nanotecnologie, siamo oggi in grado di operare sulla materia a scala atomica e molecolare, aprendo così la strada ad infinite applicazioni per le discipline scientifiche e le pratiche umane.

Ma lavorare con le Nanotecnologie significa anche andare oltre i limiti classici dell’ottica, senza violare le leggi della fisica. Se Galileo con il suo cannocchiale rivoluzionò l’astronomia, la nano-ottica sta cambiando il modo di studiare la biologia cellulare introducendo super-microscopi che permetteranno di “vedere” organi e tessuti al livello nanometrico.

In questo evento web, Alberto Diaspro, Direttore del Dipartimento di Nanofisica dell’Istituto Italiano di Tecnologia, risponderà ai vostri quesiti e alle vostre curiosità dopo una breve introduzione alla materia. Chiunque potrà inviare domande, votare quelle altrui e discutere in chat.

Segui la lezione sul sito La rivoluzione delle Nanotecnologie: cosa sono e come stanno cambiando la scienza – Oilproject – Liberi di imparare!.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *