Home and Building 2011: l’evento verticale di riferimento per la domotica e l’automazione degli edifici

Il 25 e 26 ottobre a Verona la terza edizione della mostra convegno

 

Milano, 29 settembre 2011 Home and Building Mostra Convegno Internazionale della Domotica e Building Technologies, l’appuntamento più atteso e specifico dedicato alla domotica e all’automazione degli edifici, organizzato da EIOM Ente Italiano Organizzazione Mostre, torna a Verona il 25 e 26 ottobre con interessanti novità.

La manifestazione, giunta alla sua terza edizione, è un’autorevole vetrina internazionale sulle novità tecnologiche del mercato, un appuntamento per tutti gli operatori qualificati – quali progettisti, integratori di sistema, prescritto, impiantisti, distributori, imprese edili, e molti altri ancora – per fare il punto sulle tendenze del settore, aggiornarsi, entrare in contatto con le eccellenze e generare business.

Con una quota di mercato pari all’11%, l’Italia occupa il terzo mercato Europeo dei sistemi di domotica, dopo Gran Bretagna e Germania. Il mercato italiano della domotica, a dispetto della difficile situazione economica globale, segna una crescita annua del 35%, il trend negli ultimi anni ha visto il numero degli impianti installati passare da 13.900 nel 2006 a 35.500 del 2009, per un valore totale di 146,1 milioni di euro.

Tra i fattori che hanno influenzato la crescita sicuramente troviamo la diffusione della cultura della domotica, oltre al continuo sviluppo della ricerca e delle tecnologie che rendono più accessibile e semplice l’approccio ai sistemi, non solo da parte degli installatori ma anche dagli utenti finali.

Oltre alla sicurezza, il comfort e il risparmio energetico, l’automazione domestica ha portato una profonda innovazione nel miglioramento della qualità della vita di anziani e persone affette da disabilità garantendo una maggiore autonomia e indipendenza.

Le indubbie potenzialità del settore e la sua continua evoluzione, sia per gli aspetti normativi che per gli aspetti tecnologici, richiedono un costante aggiornamento professionale da parte degli operatori.

Per questo, come prevede la formula Home and Building, anche la prossima edizione, sarà caratterizzata da un fitto calendario di convegni, corsi di aggiornamento, workshop tecnici, seminari, incontri organizzati, studiati con il supporto e la collaborazione dei centri di eccellenza e delle più importanti Associazioni del settore. Aggiornamenti normativi, sviluppi tecnologici, prospettive future ed opportunità concrete del settore, sono alcuni degli argomenti che saranno affrontati nelle due intense giornate di Verona, un’importante occasione di approfondimento, sia per i temi affrontati, sia per la presenza di relatori particolarmente qualificati a livello nazionale e internazionale.

Tra gli eventi in calendario segnaliamo l’interessante convegno curato da Valerio Aisa (consulente scientifico Indesit Company) relativo al progetto “Energy @Home”, in cui saranno esposti tutti gli aggiornamenti e i risultati legati al profilo applicativo per il protocollo ZigBee dedicato alla gestione energetica della casa.

Il progetto, nato nel 2009 grazie alla collaborazione tra Electrolux, Enel, Indesit e Telecom Italia, è il risultato dell’importante esperienza maturata dai produttori europei di elettrodomestici nell’ultimo decennio, ed è stato già sottoposto con successo all’esame della ZigBee Alliance, che ne sta valutando l’integrazione nella prossima versione dello standard “ZigBee Home_Automation”. Nel corso del convegno sarà affrontato un tema di fondamentale importanza per il futuro: l’assistenza domiciliare di persone anziane attraverso internet, e in particolare effettuata utilizzando la medesima infrastruttura di comunicazione del sistema Energy@home.

Il Consorzio Konnex Italia sarà presente con una sessione in cui saranno esposte le migliori soluzioni in grado di migliorare l’efficienza e il risparmio energetico connesse ai sistemi domotici. Attenzione particolare sarà riservata al nuovo software di configurazione ETS4, con un focus sulla legislazione europea, nazionale e regionale in tema di energia. All’interno del seminario si entrerà nel merito approfondendo, secondo la norma europea, le classi di automazione e le sue principali funzioni nonché i benefici energetici introdotti in ambito residenziale e nel terziario, fino all’esame delle soluzioni legate alle applicazioni in ambito fotovoltaico, solare termico, solar-cooling e geotermia.

EIOM sarà protagonista con un workshop presentato da Armando Martin dedicato alle tecnologie per la sicurezza e il controllo degli edifici in cui saranno coinvolte primarie aziende del settore che affronteranno interessanti tematiche, quali il concetto di progettazione integrata come prerequisito per l’efficienze energetica e la sicurezza, ampio spazio anche ad approfondimenti relativi alle reti e alle soluzioni over IP per le applicazioni di videosorveglianza, nonché alle proposte e alle soluzioni anti-intrusione, con l’obiettivo di identificare e di prevenire attività di potenziale pericolo.

In tema di risparmio energetico verterà il convegno organizzato da ANIPLA (Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione) in cui si farà il punto sulle metodologie e sulle tecnologie riguardanti il settore Building. Durante il convegno saranno affrontati i temi riguardanti lo sfruttamento delle tecnologie di automazione industriale per la gestione ottimale dei consumi energetici (e più in generale delle utility) negli edifici, obiettivo è illustrare, tramite interessanti case history, i benifici raggiungibili e le potenzialità di una gestione ottimale, intelligente e integrata nelle varie building utility.

 

Tra gli appuntamenti sinergici segnaliamo l’evento mcTER (25 ottobre), dedicato alle tematiche energetiche e cogenerative, organizzato con il patrocinio e la collaborazione del CTI (Comitato Termotecnico Italiano), in cui si affronteranno temi di grande attualità quali l’efficienza energetica e il risparmio energetico, che si intrecciano perfettamente con i sistemi domotici. Altri momenti di formazione saranno programmati dalle stesse aziende di settore che, attraverso workshop tecnici, affronteranno casi applicativi di grande interesse.

 

I maggiori player del settore, tra cui ricordiamo i Platinum Sponsor Vimar, BTicino, Gewiss, e Ave, hanno già confermato la loro adesione all’appuntamento di Verona, che si preannuncia un evento imperdibile per gli specialisti di sistemi e componenti per la domotica e l’automazione degli edifici.

 

Home and Building vi aspetta dunque a Verona il 25 e 26 ottobre in contemporanea ad altri appuntamenti verticali sinergici quali SAVE (Mostra Convegno Internazionale di Automazione, Strumentazione, Sensori), MCM (Mostra Convegno Internazionale della Manutenzione Industriale), ACQUARIA (Mostra Convegno Internazionale delle Tecnologie per, Analisi, Distribuzione e Trattamento Acqua e Aria) e il nuovo evento VPC dedicato a Valvole, Pompe e Componenti.

Maggiori dettagli e aggiornamenti sulla manifestazione sono disponibili sul sito: http://www.expohb.eu

Home and Building è un evento progettato da EIOM Ente Italiano Organizzazione Mostre

Per info: www.eiomfiere.it – Tel. 02 55181842 – eiom@eiomfiere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *