Grande attesa per LU.BE.C 2011

C’è grande attesa e tanto entusiasmo per quella che oramai è diventata una costante nel mondo delle tecnologie e ricerche scientifiche e della diagnostica dei beni culturali: la prossima edizione de “Lu.Be.C 2011”.

L’evento di fama internazionale, organizzato da Promo P.A. Fondazione e giunto alla sua settima edizione, si terrà dal 20 al 22 Ottobre presso il Real Collegio di Lucca, dove si incontreranno aziende, progetti in esposizione, eventi, seminari.

Le tematiche di questa edizione sono: Come può la tecnologia valorizzare e salvaguardare i beni culturali? E quali sono gli scenari futuri nella filiera che lega tecnologia, patrimonio culturale, marketing e turismo?

Nei primi due giorni di rassegna andrà in scena Lu.Be.C. Digital Technology, una grande esposizione in cui saranno presentate al pubblico le soluzioni più originali ed innovative nell’ambito della valorizzazione dei beni culturali attraverso la tecnologia. Ci saranno diverse innovazioni: per esempio, un laboratorio mobile, una sorta di ambulanza per i beni culturali che valuta, sul posto, lo stato di conservazione dei vari siti archeologici e naturalistici; ci saranno anche ologrammi che fungono da guida ai turisti durante le visite al museo, applicazioni mobile per smartphone e tablet, sistemi di scansione e riconoscimento ottico di documenti antichi, librerie virtuali, quadri viventi, ricostruzioni in 3D di civiltà antiche e molto altro ancora. A tutta questa tecnologia, verranno associate sessioni di incontri e dibattiti fra oltre 2000 soggetti, tra  manager di grandi aziende come Telecom e Nexta, dirigenti e amministratori pubblici, presidenti dei quattro grandi centri di ricerca scientifica e tecnologica italiani, il CNR, l’ASI, l’IIT ed ENEA, responsabili di musei, artigiani geniali. Tutto questo per poter riflettere, divulgare e cercare nuove soluzioni sulle sfide da affrontare per il futuro del nostro sistema-Paese, discutendo su tematiche legate, per esempio, al miglioramento dei servizi per i cittadini nelle città d’arte o all’utilità dei social network per diffondere la cultura tra i giovani.

Ma non è tutto…

Sabato 22 ottobre prenderà il via anche Lucca aperta per Lu.Be.C., una serie di aperture straordinarie di musei, pinacoteche e luoghi culturali nel centro storico lucchese. Un momento estremamente interessante per tutti, anche per quelli meno interessati, che potranno entrare in contatto, in maniera più libera, con le meraviglie della cittadina.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale dell’evento: www.lubec.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *